5 modi per assumere più vitamina D nei mesi freddi

Reading Time: 3 minutes read

La vitamina D aiuta a regolare la quantità di fosfato e calcio nel corpo. Questi nutrienti sono essenziali per mantenere sani denti, ossa e muscoli. Se hai una carenza di vitamina D, ciò può causare deformità ossee e condizioni come l’osteomalacia.

Con l’autunno ormai alle porte e l’inverno dietro l’angolo, assumere molta vitamina D è fondamentale per la salute e il benessere. Quando le temperature iniziano a scendere, ecco cinque suggerimenti su come ottenere più vitamina D nei mesi freddi.

Vai all’aperto
Uno dei modi migliori per ottenere più vitamina D è uscire all’aperto e stare alla luce del sole. Anche se le temperature iniziano a scendere, puoi comunque assorbire i raggi UVB che producono vitamina D. Sia che tu vada a fare una passeggiata con il tuo partner, giochi sulla neve con i tuoi bambini o anche una gita sugli sci, ci sono molti modi in cui può ottenere più vitamina D stando all’aperto all’aria aperta. Ricorda, un po ‘di pelle esposta è necessaria affinché il tuo corpo possa ottenere il massimo dai raggi del sole. Quindi, anche se ti strati, mantenere il viso esposto può aiutarti a ottenere molta vitamina D.

Consuma pesce e frutti di mare grassi
Modificare la dieta e incorporare pesce e frutti di mare in abbondanza ti aiuterà ad assumere più vitamina D nei mesi freddi. Che tu sia un amante del salmone, del tonno, delle ostriche o delle sardine, preparare il tuo piatto con pesce grasso e frutti di mare è la chiave per ottenere più vitamina D nel tuo corpo. Molti di questi pesci sono anche ricchi di acidi grassi omega-3, che possono fornire numerosi benefici per la salute, come combattere l’ ansia e la depressione , migliorare la salute degli occhi e migliorare i livelli di memoria.

Considera gli integratori
Se non ti piace l’idea di stare fuori al freddo, potresti prendere in considerazione l’assunzione di integratori di vitamina D. Prima di intraprendere questa strada, è consigliabile che parli prima con il tuo medico che ti consiglierà una dose giusta per il tuo corpo. Se sei vegano, naturalmente non vorrai consumare pesce e frutti di mare grassi. Quindi, assumere multivitaminici vegani essenziali può aiutarti a ottenere la vitamina D. Usano persino D3 a base vegetale , che non troverai nel 99% degli altri prodotti sul mercato.

Acquista una lampada alla vitamina D.
Se lavori per molte ore in un ufficio, farai fatica a ricevere abbastanza luce naturale nella tua vita. Per combattere questo, perché non considerare la luce artificiale? Ci sono molte scatole per la terapia della luce che hanno dimostrato di proteggere dal SAD (disturbo affettivo stagionale). Tieni presente, tuttavia, che molte scatole per terapia della luce in realtà non aumentano i livelli di vitamina D. Lo Sperti è l’unica luce di vitamina D autorizzata dalla Food and Drug Administration per aumentare i livelli di vitamina D. Sebbene abbia un prezzo elevato, ci sono benefici inestimabili che puoi ottenere, soprattutto se sei preoccupato per i tuoi livelli di vitamina D.

Mangia cibi fortificati
Ci sono pochissimi alimenti che contengono naturalmente alti livelli di vitamina D, con questo nutriente spesso aggiunto agli alimenti di base in un processo altrimenti noto come fortificazione. Alcuni degli alimenti e delle bevande fortificati più comuni includono cereali, latte vaccino e succo d’arancia. Se non sei sicuro che un determinato alimento o bevanda sia stato arricchito con vitamina D, dovresti controllare gli ingredienti prima dell’acquisto.

La vitamina D è un nutriente fondamentale di cui il tuo corpo ha bisogno per mantenere e costruire ossa sane. Con la carenza di vitamina D che colpisce il 13% della popolazione del pianeta, l’ultima cosa che vuoi è rientrare in questa statistica. Per ottenere più vitamina D nei mesi autunnali e invernali, è fondamentale seguire le indicazioni di cui sopra.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.