A nerreẓ wal’ a neknu (Si Mohand)

Reading Time: 1 minute read

Si Mohand ou-Mhand n Al Hmadouch , noto anche come Si Mhand, (Icerɛiwen, Tizi Rached , circa 1848 – Ain El Hammam 28 dicembre 1905) è stato un noto berbera poeta di Cabilia in Algeria . Chiamato “Kabyle Verlaine” dagli studiosi francesi, le sue opere furono tradotte dai compagni algerini Mouloud Feraoun , Mouloud Mammeri e Boulifa e una delle traduzioni fu Les poémes de Si-Mohand (1960 ).

Nel 2019 fu istituito un premio nazionale dedicato alle migliori poesie di espressione Amazigh che porta il nome del poeta Si Mohand Ou M’hand e ogni anno, assegnato, in occasione della celebrazione di Yennayer.

Oltre alla celebrazione del capodanno Amazigh, questo evento mira, secondo il direttore della cultura di Boumerdès, Koudid Abdelaâli, a “riunire i creatori del campo e consentire loro di conoscersi e scambiare le proprie esperienze, mentre si fa la scoperta e la promozione di nuove creazioni, con l’enfasi sulla dimensione nazionale della letteratura e della poesia Amazigh ”.

Si Mohand Ou M’hand
Poeta kabilo e filosofo della tribù Ath Irathen, Si Mohand Ou M’hand nacque tra il 1840 e il 1845 e morì il 28 dicembre 1905 ad Ain El Hammam. Nato in una famiglia musulmana della classe media, ha assistito all’arrivo delle truppe francesi del generale Randon in Cabilia e alla distruzione del suo villaggio. Invece, i francesi costruirono la città fortificata di Fort National. Installato in una frazione vicina, il giovane è destinato alla legge musulmana. Ma la rivolta del 1871 pose fine ai suoi progetti. (Fonte)

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.