Abu Dhabi svela splendidi progetti di eco-lodge

Reading Time: 1 minute read

I team di architettura italiani e cechi hanno vinto un concorso per progettare un centro visitatori in una riserva di zone umide ed eco-lodge in una riserva di orici ad Abu Dhabi.

Una squadra della Repubblica Ceca si è classificata al primo posto in un concorso per la progettazione del Centro visitatori del fenicottero di Abu Dhabi nella Riserva delle zone umide di Al Wathba.

Il concorso è il secondo dell’agenzia per l’ambiente Abu Dhabi, dopo quello condotto per la Flamingo Observation Tower.

I progetti dovevano fondersi con il paesaggio e le opere vincitrici verranno prese in considerazione per la costruzione.

La riserva è nota per la sua vasta popolazione di specie di fenicotteri maggiori, con ben 4.000 che vivono lì durante l’autunno e la primavera.

Le zone umide ospitano oltre 250 specie di uccelli, 37 specie di piante e una vasta gamma di vita acquatica. La riserva del deserto di 5.900 chilometri quadrati ospita la più grande popolazione di Oryx araba al mondo.

L’ingresso del team della Repubblica Ceca, “Vedere e non essere visto”, è una struttura fluida di anelli intrecciati che evoca formazioni rocciose nel deserto.

Ha una tonalità rosa rossastra come i fenicotteri che affollano la riserva ogni inverno.

La struttura comprenderà anche centri di informazione e formazione, un piccolo bar, un parcheggio e un’area di osservazione per osservare la fauna selvatica.

La struttura tortuosa in cemento, progettata da Petr Janda, Anna Podrouzkova e Katerina Tsponova, è discreta e sarebbe ricoperta di licheni per mantenere fresco l’edificio e fonderlo nel paesaggio.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.