Acqua ad ognuno la sua

Reading Time: 2 minutes read L’acqua è una fonte fondamentale di sali minerali in essa

Condividi nei social

Reading Time: 2 minutes read

L’acqua è una fonte fondamentale di sali minerali in essa disciolti che sono micronutrienti essenziali che favoriscono e consentano le molte azioni che questo alimento liquido sostiene. Proprio per questo alcune acque possono svolgere funzione integrativa o addirittura avere azione terapeutica e pertanto assunte sotto controllo specialistico. Quindi le acque in virtù dei sali minerali in esse disciolti, sono tutte diverse!

In particolare si distinguono, in base al residuo fisso, 4 tipi diversi:

povera di minerali: residuo fisso minore di 50 mg/ml
oligominerale: residuo fisso compreso tra 50 e 500 mg/ml
minerale: residuo fisso tra 500 e 1500 mg/ml
riccamente mineralizzate: residuo fisso superiore ai 1500 mg/ml
Inoltre si possono avere ance acqua particolarmente ricche di sali con specifica azione fisiologica ad esempio acqua calcica, bicarbonata, solfata, magnesica, sodia e iposodica e così via.

Nell’acqua è nata la vita e ancora oggi nei mezzi acquosi si realizzano tutte le reazioni biochimiche alla base delle funzioni fisiologiche degli esseri viventi, ed è quindi ovvio che sia fondamentale per la vita. Siamo fatti di acqua. Tutti dicono che siamo fatti di l’acqua ma può essere forviante: non siamo serbatoio ma ogni parte di noi è permeato da questo liquido apparentemente inerte. Questo è un costituente dei liquido interstiziale, del sangue della linfa è sia all’esterno che all’interno delle cellule che costituiscono i nostri organi apparati, insomma quello che siamo.

Va da se che l’acqua non è un elemento accessorio, ma fondamentale per le funzioni biologiche. Essa garantisce trofismo e omeostasi, che in parole semplici, permette e aiuta il sistema “essere umano” a mantenere quella fisiologica oscillazione intorno allo stato di equilibrio cioè l’equilibrio dinamico.

Basti pensare abbiamo già detto che è la sede per eccellenza delle reazioni biochimiche che animano le nostre cellule. Permette gli scambi metabolici e quindi nutre e al tempo stesso trasporta gli scarti metabolici e tossine permettendo la loro eliminazione attraverso l’intestino, i reni e l’epidermide. Consente di mantenere il volume cellulare, il corretto volume plasmatico (importante per la funzione cardiaca).

Inoltre è fondamentale per le funzioni celebrali infatti i primi segni di disidratazione sono soprattutto stanchezza e irrequietezza (si vede spesso nei bambini che hanno più difficoltà a bere e negli anziani). Aiuta a mantenere costante la temperatura corporea e ancora altro. Per tutte queste proprietà l’acqua è un vero e proprio nutriente e alimento.

Ricordo che le acque molto ricche di sali vanno assunte sotto la guida di un esperto, hanno effetti terapeutici!!!!

Dr.ssa Irene Granucci
Biologa Nutrizionista

Fonte testo articolo

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.