AeroMobil 5.0 VTOL Concept

Reading Time: 1 minute read L’azienda slovacca svela un altro prototipo di auto volante: si

Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

L’azienda slovacca svela un altro prototipo di auto volante: si tratta di AeroMobil 5.0 VTOL Concept elettrico in grado di guidare anche su strada. Insieme ad AeroMobil 4.0 STOL, che sarà disponibile in serie limitata per privati nel 2020, la società ha deciso di fornire un aeromobile in grado di coprire fino a 700 km in un unico viaggio.
Il prototipo è spinto da due rotori azionati elettricamente per garantire un decollo verticale in tutta sicurezza, grazie a un’elica spintore montata elettricamente.
Il design del taxi elettrico mantiene gli standard del 4.0 STOL per quanto concerne comfort e sicurezza: proprio su questo fronte il 5.0 VTOL (in modalità aereo) sarà tra i primi veicoli volanti a montare gli airbag.
L’abitacolo comprende 4 posti.
AeroMobil dovrebbe iniziare a realizzare l’auto volante AeroMobil 5.0 VTOL entro i prossimi 7-10 anni.
Intanto c’è chi ha realizzato un aeromobile simile in Inghilterra.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.