[Aerospace] Una mongolfiera nello spazio?

Reading Time: 1 minute read

Viaggiare in mongolfiera ai margini dello spazio può sembrare qualcosa da un romanzo di HG Wells, ma l’astronave Nettuno prevede di farlo entro la fine del 2024. Una società chiamata Exclusive Resorts ha detto che otto dei suoi membri saranno in uno dei primi prossimi -Viaggi spaziali. Spaceship Nettuno lancerà prima dell’alba al NASA Kennedy Space Center s’e poi salire a un’altitudine di più di 100.000 piedi.

Il pallone, che misura la lunghezza di uno stadio di calcio, è gestito da un pilota e trasporta fino a otto passeggeri all’interno di una capsula pressurizzata.

Invece di ingombranti tute da astronauta, i turisti spaziali o “esploratori” saranno seduti su morbide sedie reclinabili, con accesso a un bar. A differenza di altri veicoli spaziali, Nettuno avrà emissioni quasi nulle.

Poiché il lancio avverrà prima dell’alba, non solo gli esploratori saranno in grado di mappare le stelle nel cielo per due ore, ma vedranno anche il sole apparire attorno alla curvatura della terra.

Dopo che Nettuno si è arrampicato sul bordo della stratosfera, inizierà a scendere dolcemente, schizzando due ore dopo al largo della costa della Florida, dove la capsula verrà recuperata dalla nave.

Space Perspective vede anche Nettuno come un “laboratorio di ricerca ai margini dello spazio”, con il potenziale per studiare più discipline, tra cui la scienza dell’atmosfera, l’astronomia e la fisica solare e l’astrobiologia.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.