Al momento giusto nel posto adatto

Reading Time: 2 minutes read

La relazione su argomenti scientifici affinché sia ​​compresa e interessante? Wiebke Rögener e Holger Wormer (Technical University Dortmund) hanno studiato in un progetto di citizen science se e come la comprensione della qualità da parte del pubblico differisce da quella del giornalismo professionale.

Hanno scelto la ricerca ambientale come disciplina di esempio, reclutato cittadini impegnati, studenti delle scuole superiori e cittadini non specificamente interessati all’ambiente in una rete di sostenibilità. Questi tre gruppi hanno sviluppato e ponderato criteri per ciò che hanno visto come un buon giornalismo ambientale, che sono stati confrontati l’uno con l’altro.

Le aspettative generali di tutti i “non giornalisti” coincidevano in gran parte con le aspettative di qualità professionale: la fedeltà ai fatti, la qualità della ricerca e l’orientamento alla soluzione, la trasparenza e l’indipendenza hanno contato di più. Anche il punto di “orientamento futuro” era importante per gli studenti.

D’altra parte, c’erano differenze nelle idee speciali sul giornalismo ambientale: i cittadini vogliono una riflessione etica: i “colpevoli” dei problemi ambientali dovrebbero essere nominati e quindi affrontati nella loro responsabilità.

Il giornalismo deve chiarire quali conseguenze possono avere le proprie azioni quotidiane per il presente e il futuro.

L’approccio Citizen Science contribuisce all’alfabetizzazione mediatica: ha fornito criteri applicabili che vanno oltre il progetto e aiutano i cittadini a classificare la qualità del reporting in base a punti per loro importanti. Perché anche i partecipanti che si sono uniti in seguito sono riusciti a valutare i contributi utilizzando il catalogo dei criteri.

La comunicazione scientifica e il giornalismo possono anche utilizzare i criteri come suggerimenti su come raggiungere meglio il proprio pubblico di destinazione.

Il metodo esplorativo può essere trasferito ad altre discipline scientifiche; quindi è molto positivo che il gruppo di ricerca si sia occupato con molta attenzione dello sviluppo del metodo.

Rögener, W.; Wormer, H. (2020): Buona comunicazione ambientale dal punto di vista del cittadino. Un approccio di citizen science nella ricerca sui destinatari per sviluppare criteri di qualità. Studi sui media e sulla comunicazione.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.