Allenarsi a casa ? I migliori tapis roulant…secondo noi

Reading Time: 2 minutes read

La forma fisica personale è importante per chi deve allenarsi spesso, ma anche per coloro che lo fanno saltuariamente e desiderano mantenere un corpo in salute. Il problema si è posto dal momento in cui palestre e centri fitness locali sono chiusi per la maggior parte dell’anno.

Alcune persone hanno intrapreso attività all’aria aperta come il jogging e il ciclismo . C’è stata anche un’esplosione di prodotti per il fitness a casa , inclusi esercizi basati sulla realtà virtuale.

Ovviamente se hai abbastanza spazio, tipo una stanza hobby per intenderci od il garage accanto adiacente, allora puoi fare il tuo allenamento indoor con uno dei migliori tapis roulant per uso domestico.

Indipendentemente dal tipo di tapis roulant che stai cercando, che si tratti di una scelta economica o di un modello premium ultra costoso, ecco i migliori tapis roulant che, sempre secondo noi, puoi acquistare per la tua casa.

Se alcuni modelli sono esauriti, tienici informati che aggiorneremo questa pagina quando ricompaiono online. Per ora, abbiamo incluso anche alternative di alto livello che puoi ordinare (o preordinare) in questo momento.

Tapis roulant con il miglior rapporto qualità-prezzo: Horizon Fitness T101

Il miglior tapis roulant pieghevole verticale: YM TAP100APP

Nero Sports – Tapis roulant elettrico motorizzato pieghevole con Bluetooth

Miglior tapis roulant compatto: Goplus tapisroulant 2 in 1 pieghevole

CITYSPORTS Tapis roulant Elettrico Motore 440W, Altoparlanti integrati Bluetooth, velocità Regolabile, Schermo LCD.

Sportstech F10 Tapis Roulant Modello 2020.

:::

Note redazione

Ci sono innumerevoli tapis roulant tra cui scegliere: come fai a sapere qual è il migliore per il tuo allenamento e per la tua casa? È meglio iniziare considerando il tuo budget; in generale, più soldi puoi investire in un tapis roulant, più durevole sarà. Ad esempio, qualsiasi tapis roulant che costa meno di 200 Euro probabilmente non durerà per più di un paio di stagioni; il motore e la cinghia semplicemente non saranno abbastanza resistenti.

Se hai ovviamente un budget superiore il mercato si apre ad altre opportunità e molti tapis roulant offrono lo stesso tipo di affidabilità e funzionalità, che troverai nei modelli professionali in una palestra.

Un consiglio, considerare il CHP del motore, cioé la potenza nominale continua, che non dovrebbe essere inferiore a 2,5 se si desidera utilizzarlo regolarmente per il funzionamento.

Un tapis roulant che elenca un CHP inferiore (o evita di fare riferimento interamente a CHP e ti dice solo il suo picco di HP), ha maggiori probabilità di bruciarsi prematuramente.

Dovrai anche considerare fattori come l’assorbimento degli urti, l’ammortizzazione e il livello di rumore complessivo oltre alle specifiche di corsa effettive, ecc.

Prendi nota anche del peso massimo: è adatto alla stanza ove vuoi posizionarlo fisso o devi muoverlo?

Alcuni modelli sono dotati di ampi display LCD che ti consentono di immergerti in sessioni di coaching e allenamenti online, ma attenzione: ciò richiede un impegno continuo ogni mese.

I display più grandi sono più coinvolgenti e alcune lezioni sono dal vivo, mentre altre offrono solo sessioni pre-registrate.

Altrimenti, dovrai regolare manualmente la velocità e l’inclinazione durante la sessione in risposta alle istruzioni dell’istruttore.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.