Altruismo Narcisistico tra ingratitudine e irrazzionalità

Reading Time: 1 minute read

L’altruismo, ovvero (secondo il dizionario) la «viva inclinazione o amore verso il prossimo, che si traduce in un’attiva partecipazione alla risoluzione di problemi, difficoltà, necessità altrui».

L’altruismo è la celebrazione dell’altro da sé. Julios Evola, in Ricognizioni: uomini e problemi, lo definisce «L’amore pel lontano».

L’altruismo è l’atto creatore e caritatevole che antepone il bene altrui alla tirannia dell’io. Uno slancio disinteressato e, come tale, a modo suo “eroico”.

Il filosofo marxista spagnolo, Carlos Parìs, nel tentativo di dimostrare la «superiore razionalità dell’altruismo» definisce quest’ultimo come «il rafforzamento mutuo tra l’io e l’altro, in una sinergia in cui entrambi si potenziano».

Ogni azione altruistica ha, in realtà, un movente egoistico. Ancora, non necessariamente di natura materiale. Cose come il senso di colpa, l’appagamento personale e l’auto-compiacimento sono sufficienti a spingere verso il cosiddetto atto disinteressato, che non è.

Siamo di fronte, in altri termini a una tracotanza dell’io. Una perversione narcisistica, una mania squisitamente individualistica.

L’altruismo sarebbe quella che Nietzsche chiama «cattiva coscienza», inquadrata in un sistema di umiliazione dell’io in atto nella società.

Da Così parlò Zarathustra: Voi creatori, uomini superiori. Si è gravidi solo per il proprio figlio. Non lasciatevi menare per il naso, non lasciatevi convincere. Chi è mai il vostro prossimo? E se anche agite ‘per il prossimo’, – pure non create nulla per lui.

Un saggio proverbio cinese afferma: «Dai un pesce a un uomo e lo nutrirai per un giorno. Insegnagli a pescare e lo nutrirai per tutta la vita».

Rielaborato da un post di immersivita.it

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.