Arabia Saudita blocca ingresso merci turchi in dogana per analisi

Reading Time: 1 minute read

L’Arabia Saudita ha bloccato l’ingresso di numerosi prodotti turchi, trattenendoli alla dogana a causa di “analisi”. Il paese sta conservando i prodotti di agrumi inviati dalla città turca meridionale di Adana per 15 giorni, alle porte della dogana, a causa di ciò che si dice sia “analisi”, ha riferito ieri İhlas News Agency (İHA).

In circostanze normali, l’analisi dei prodotti viene effettuata nei laboratori dell’ufficio doganale di importazione, tuttavia l’amministrazione saudita ha iniziato a inviare campioni di prodotti turchi a Riyad per l’analisi.

Le merci spedite dalle navi dal porto di İskenderun del sud di Hatay a causa della guerra civile in Siria raggiungono il porto di Jeddah in 10-15 giorni. Con l’aggiunta del periodo di analisi di 15 giorni, le vendite di agrumi raccolte da Adana il 20 settembre hanno appena iniziato a entrare nel mercato saudita questa settimana.

Mehmet Akın Doğan, presidente della Camera dell’Agricoltura di Yüreğir, ha osservato che, poiché i contenitori carichi di agrumi sono tenuti in sospeso alla dogana, i prodotti si ammorbidiscono e vanno sprecati.

“I contenitori sono attualmente in attesa”, ha detto Doğan. “Dopo l’incidente di Jamal Khashoggi, l’Arabia Saudita ha iniziato a intervenire negli acquisti di prodotti da parte nostra. Ci aspettiamo che questo problema venga risolto al più presto e che il ministero riesca a esaminare la questione e ad agire in questa direzione”, è stato citato da İHA .

L’Arabia Saudita è stata uno dei principali acquirenti di prodotti di agrumi come arance, limoni e mandarini coltivati ​​nel distretto di Yüreğir di Adana. Le merci sono state anche esportate in Russia, Ucraina ed Europa orientale.

Fonti

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.