Architettura e Design: Andare dal cliente su 4 ruote, presentando il proprio lavoro

Reading Time: 1 minute read

Gli architetti pensano al movimento, immaginando alternative, progettando veicoli innovativi, costruendo allestimenti mobili e spazi itineranti per il lavoro e lo svago anche su ruote.

Partiamo dal passato con l’architetto-inventore Richard Buckminster Fuller che presentò al mondo, nell’anno 1933, un avveniristico prototipo di automobile: la Dymaxion Car.

Passiamo al collettivo berlinese Savvy Contemporary che, in occasione del centenario del Bauhaus, crea un piccolo edificio mobile di 15 metri quadrati il quale riprende, in scala, l’edificio scolastico di Walter Gropius, costruito nel 1919. Il risultato? Pareti in vetro e acciaio, uno spazio quasi domestico, utilizzato per mostre e workshop, una sala di lettura.

La eclettica proposta “Nova pod” di Work & Co è un ufficio co-working su ruote da poter spostare in qualsiasi luogo, grazie anche ai pannelli solari che forniscono l’alimentazione per la cucina e per tutti i dispositivi utili al lavoro. L’esterno presenta due grandi vetrate apribili sui lati e permettono di osservare il paesaggio intorno.

L’ufficio su ruote sopra indicato peraltro è noleggiabile per mezza o intera giornata nella destinazione preferita. La Work & Co offre deliziosa colazione a menù fisso (che include frutta fresca, muffin, yogurt, muesli e miele).

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.