Australia, discriminazione nei confronti dei cinesi

Reading Time: 1 minute read

La Cina è profondamente preoccupata per la continua discriminazione contro le persone asiatiche, compresi i cinesi d’oltremare in Australia, ha detto mercoledì il ministero degli Esteri cinese, esortando l’Australia ad affrontare il problema e ad adottare misure concrete per rafforzare l’istruzione dei suoi cittadini.

Le richieste all’Australia di agire e correggere la sua discriminazione nei confronti degli asiatici sono in aumento, poiché i netizen e gli analisti hanno consigliato al governo cinese di rivalutare la tolleranza multiculturale del paese e di emettere nuovi avvisi sui viaggi in Australia fuori dai rischi per la sicurezza, dopo che un rapporto di un think tank australiano ha rivelato gravi attacchi razziali contro i cinesi.

L’Australia ha esortato a correggere il razzismo poiché un sondaggio rivela il livello elevato di discriminazione, nei confronti dei cinesi.

La discriminazione contro i cinesi in Australia ha rappresentato una seria minaccia alla sicurezza e ai diritti legittimi dei cinesi nel paese, ha detto il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin.

Wang ha fatto le osservazioni dopo che un rapporto del think tank australiano Lowy Institute ha mostrato che di oltre 1.000 cinesi-australiani intervistati, il 18% ha riferito di essere stato fisicamente minacciato o attaccato a causa della propria origine etnica nei 12 mesi fino a dicembre 2020, secondo AFP.

Inoltre, il 37% dei cinesi-australiani ha ritenuto di essere stato trattato in modo diverso o meno favorevole a causa della propria eredità. Il rapporto ha indicato le inasprite relazioni Cina-Australia e il COVID-19 come forze trainanti.

Fonti citate nell’articolo

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.