AUTOMAZIONE INTELLIGENTE ENTRO IL 2025

Reading Time: 2 minutes read

Il progresso tecnologico è in pieno svolgimento e sta facendo il passaggio alla digitalizzazione, gli sviluppatori di tecnologie IT stanno compiendo sforzi per sviluppare software per facilitare il lavoro svolto manualmente.

A questo proposito, uno di questi progressi tecnologici è Intelligent Automation, un’unificazione dell’intelligenza artificiale e dell’automazione.

L’evoluzione dell’automazione intelligente ha rivoluzionato il modo in cui i dati vengono gestiti ed elaborati.

I sistemi di automazione intelligenti rilevano e sintetizzano un enorme volume di informazioni e automatizzano interi processi e flussi di lavoro operativi in un’organizzazione e la adattano.

Bancario – La distribuzione dell’automazione nel settore bancario al dettaglio e commerciale è in sviluppo con maggior progresso. Solo il 15% delle aziende BSFI ha completamente adottato e implementato l’automazione intelligente, nella propria organizzazione su larga scala.

Prodotti al dettaglio e di consumo – Marchi e rivenditori oggi stanno adottando rapidamente l’automazione intelligente e questo processo sta per accelerare.

Energia e servizi pubblici – Il mondo è in fribillazione per energia pulita, sicura, economica e affidabile, pur se il settore ha sottovalutato il vero potenziale dell’automazione intelligente.

Farmaceutico – I progressi nell’intelligenza artificiale hanno trasformato il modo in cui operano le aziende, aiutando a razionalizzare i processi liberando i dipendenti da compiti ripetitivi e noiosi. Non sorprende che questi segni di progresso stiano contribuendo a creare una nuova generazione di prodotti sanitari che miglioreranno l’esperienza del paziente. Una di queste principali tendenze dell’automazione intelligente o dell’uso dell’apprendimento automatico e dell’IA è migliorare i processi nella cura del paziente.

Produzione – L’automazione si è fortemente affermata in prima linea nella trasformazione digitale tra imprese e industrie. I progressi tecnologici come Industry 4.0, Internet of Things (IoT) e Machine-to-Machine (M2M) e altre visioni futuristiche simili della produzione aumentano il livello di automazione della fabbrica. Il produttore può migliorare l’efficienza, fissare i processi e ottimizzare le operazioni. Può anche ridurre i costi di produzione del 20%, in cui il 70% proviene da una maggiore produttività delle risorse.

Tradotto da questa fonte : analyticsinsight.net

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.