Belgio – Anversa, Assemblea Generale FEI: report del 14 Novembre

Reading Time: 3 minutes read

L’Assemblea generale ibrida FEI di quest’anno, gestita sia di persona che come evento virtuale, è avvenuta il 14 novembre ad Anversa, in Belgio.

Il presidente della FEI Ingmar De Vos, ha sottolineato l’importanza dello spirito di comunità mentre guardava l’impatto della pandemia di Covid-19 e del Focolaio di virus dell’herpes equino in Europa, e guardava al futuro e licenza sociale per lo sport equestre per operare.

Più di 230 delegati erano sul posto ad Anversa, con 52 Federazioni nazionali presenti di persona (con otto delegati) e un altro 56 online (con un proxy).

De Vos disse che nei tempi difficili il mondo equestre aveva dimostrato “Vera intraprendenza”, ma soprattutto ha mostrato un positivo e proattivo comunità che può andare avanti e abbracciare il cambiamento.

De Vos ha sottolineato l’importanza di mantenere il sociale dello sport equestre licenza di operare, che ha descritto come la priorità più importante per la comunità “Elenco cose da fare”.

Durante la GA, il direttore generale del World Horse Welfare Roly Owers ha dato un discorso appassionato sulla necessità che la comunità equestre continui a proteggerla licenza sociale per operare, facendo eco ai sentimenti del presidente della FEI.

Discussione olimpica
La cerimonia di apertura dei Giochi olimpici di Parigi 2024 si svolgerà venerdì 16 luglio, con i Giochi che durano fino all’11 agosto. Equitazione, messa in scena contro il sfondo del Palazzo di Versailles, tornerà al suo tradizionale ordine di Eventing seguito da Dressage e Jumping. I Giochi Paralimpici di Parigi 2024 iniziano il 28 agosto e si concluderanno 10 giorni dopo l’8 settembre.

Alla sessione delle regole e dei regolamenti di martedì, i rappresentanti della Federazione equestre europea (EEF) hanno presentato una proposta su percorsi di qualificazione alternativi, basati su entrambe le squadre di quattro e squadre di tre. Ha chiesto maggiore enfasi sui campionati mondiali e sulla serie FEI Nations Cup come percorsi di qualificazione attraverso le tre discipline, piuttosto che i campionati regionali.

Il segretario generale della FEI Sabrina Ibáñez ha espresso preoccupazione per il fatto che la proposta non soddisfa i principi del sistema di qualificazione olimpica del CIO, tra cui offrire più di un’opportunità per gli atleti / le squadre di qualificarsi, eque e pari opportunità di qualificarsi che non richiedono viaggi costosi o estesi e garantire la rappresentanza continentale.

All’Assemblea Generale, le Federazioni Nazionali hanno votato a favore delle squadre di tre nel 2024 Giochi olimpici con 70 voti a 30, con un’astensione. La qualifica di Parigi 2024 i sistemi per il salto, il dressage e l’evento sono stati approvati da 81 a favore, 15 contro e zero astensioni. For the 2024 Paralympic Games, the separate vote on teams of three resulted in 79 in favour, 19 against, with zero astensioni. The Paralympic qualification system had 90 National Federations voting in favour, seven against, and zero abstentions.

In precedenza, durante la sessione delle Regole e dei Regolamenti di martedì, il direttore dello sport della Federazione equestre degli Stati Uniti (USEF) Will Connell ha chiesto “un pensiero a lungo termine sui formati olimpici che vanno oltre Parigi 2024”, includendo Los Angeles 2028 e Brisbane 2032. “Dobbiamo giocare al gioco lungo”, ha detto.

Dopo l’Assemblea generale inizierà un processo di consultazione globale sui regolamenti olimpici e sui requisiti minimi di ammissibilità (MER).

L’affiliazione di la Federazione nazionale del Nepal come FEI Il Membro associato è stato approvato dall’Assemblea Generale, in seguito all’approvazione di questa nuova categoria da parte del Assemblea Generale Straordinaria (EGA).

Il Comitato Eventing ha concordato lo sviluppo di un mondo Eventing FEI Sfida e procederà con un test pilota in tre diverse regioni nel 2022 in collaborazione con il dipartimento di solidarietà FEI. L’obiettivo è incoraggiare i paesi con minori opportunità di concorrenza a raggiungere il livello internazionale.

David O’Connor (USA) è stato rieletto presidente del Comitato Eventing FEI per i quattroperiodo dell’anno, dal 2021 al 2025, e Stephan Ellenbruch (GER) è stato rieletto presidente del comitato di salto FEI. Maribel Alonso (MEX) è stata eletta presidente del comitato di dressage FEI, in sostituzione del presidente uscente Frank Kemperman (NED).

Cesar Torrente (COL) è stato rieletto al Tribunale FEI per il periodo 2021-2025. Armand Leone (USA) e Philip Cornegé (NZL) sono stati eletti membri del Tribunale FEI.

Testo tradotto da questa fonte : horsetalk.co.nz

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.