BlockChain, Visa brevetta valuta digitale; forse nuova era della finanza?

Reading Time: 1 minute read

Visa è una delle società di pagamento più riuscite e consequenziali al mondo. Da recente ha depositato una domanda di brevetto per un sistema di “valuta fiat digitale” alimentato da blockchain agevolando l’arena dei pagamenti mainstream, in una crescente di iper digitalizzazione.

Il brevetto di Visa menziona la piattaforma Ethereum e la blockchain Hyperledger Fabric. Quindi il futuro della finanza sarà costruito sulle migliori blockchain pubbliche?

Visa potrebbe aver semplicemente tenuto aperte le sue opzioni con un’applicazione specifica.

Il deposito non è recente, perché presentato per la prima volta all’USPTO a novembre 2018.

Si tratta di un sistema simile a una stablecoin in cui le emissioni di valuta digitale, basate su blockchain, sono collegate alle riserve di valuta fiat effettive.

Questa domanda di brevetto non è il primo del settore blockchain di Visa. L’estate scorsa, la società ha presentato Visa B2B Connect, una soluzione di pagamento transfrontaliera costruita su Hyperledger Fabric.

Se il brevetto sulla valuta digitale di Visa viene approvato e l’azienda sviluppa il sistema, l’impresa ha sicuramente il know-how, le risorse e la portata per portare la soluzione nel cuore del mainstream.

Fonti

[brevetto 1 – 2018]
[Brevetto 2 – 2020]

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.