Boom Commercio Caffè, Aumentano esportazioni brasiliane nel Regno Unito e UE

Reading Time: 1 minute read

Le esportazioni brasiliane in Europa sono aumentate in modo significativo nel primo trimestre del 2021 rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, con buoni risultati in particolare di cibi e bevande. Le esportazioni nel Regno Unito sono aumentate del 31%, mentre quelle verso l’UE sono aumentate di un sano 4,7%, secondo un rapporto di Europe Trade Monitor di Apex-Brasil, l’agenzia brasiliana per la promozione del commercio e degli investimenti.

Secondo l’agenzia, le esportazioni brasiliane di cibo e bevande hanno registrato ottime performance nel primo trimestre.

Le esportazioni di soia verso l’UE sono aumentate di 133 milioni di dollari (110,2 milioni di euro, 96,4 milioni di sterline), con un aumento del 12% rispetto all’anno precedente. Tuttavia, le esportazioni di soia nel Regno Unito sono diminuite del 39% a 23,9 milioni di dollari (17,3 milioni di sterline, 19,7 milioni di euro) a causa del ritardo dei raccolti.

Le esportazioni di caffè verso l’UE sono aumentate di 111 milioni di dollari (92 milioni di euro, 80,4 milioni di sterline), un aumento del 18%, alimentato da quella che il Consiglio degli esportatori di caffè del Brasile (Cecafé) ha definito la migliore performance degli ultimi cinque anni, e sulla buona strada per battere il record di raccolti di caffè brasiliani. Le spedizioni di caffè brasiliano nel Regno Unito sono aumentate in volume del 23%, raggiungendo 31,3 milioni di dollari (22,6 milioni di sterline, 25,9 milioni di euro).

Il Brasile ha mantenuto una buona domanda di prodotti britannici nel primo trimestre nonostante il calo complessivo delle importazioni. C’è stato un aumento del 46% delle importazioni di cibo e bevande britanniche per un totale di 12 milioni di dollari (8,6 milioni di sterline, 9,9 milioni di euro).

Fonti

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.