Briko Cerebellum One, prossimamente al negozio Bicisport Firenze

Condividi nei social

Reading Time: 2 minutes read

Il Briko Cerebellum One è un casco dotato di un’intelligenza artificiale, che rivoluziona il concetto di protezione del ciclista e alza l’asticella in fatto di sicurezza in bici. L’azienda, comunica che dovrebbe diventare uno strumento di sicurezza passiva ad attiva, grazie ad una molteplicità di accessori integrati nella sua struttura. Di cosa si tratta?

Prima di tutto il casco ha diverse funzioni di sicurezza, partendo dalla sua complessa struttura hardware, appositamente progettata: sotto la calotta del casco, infatti, sono presenti un microprocessore intelligente che integra un radar, due videocamere Full HD anteriore e posteriore, un multisensore GPS e un giroscopio.

Più nello specifico, il Briko Cerebellum One offre 7 funzioni: specchietto retrovisore, radar anti-investimento, crash alert via sms, scatola nera, luce di posizione a led, telecamere per foto e video in Full HD e avviso di disidratazione.

SMS CRASH ALERT E SCATOLA NERA
In caso di incidente con un veicolo o di caduta accidentale, Cerebellum One attiva la funzione crash alert via sms.
In caso di un malaugurato evento, il sistema software del casco invierà in automatico un sms geolocalizzato ad un contatto selezionato dall’utente, in modo tale che questo sia avvertito dell’avvenuto incidente e si possano attivare per i soccorsi.
Inoltre, nello stesso momento in cui il sistema invia il messaggio, la scatola nera integrata nel nuovo casco Briko archivierà in cloud le immagini dei 2 minuti precedenti e immediatamente successivi dell’impatto fornendo le prove di quanto avvenuto.

Lo spazio in cloud di archiviazione di immagini e video derivanti dalla scatola nera, e dalla registrazione dei contenuti video e fotografici ripresi dall’utente, sarà disponibile per gli utenti al momento della registrazione dell’account sull’app Briko Cerebellum.

Il Briko Cerebellum One si completa con la luce led posizionata sul posteriore del casco, in modo da essere sempre visibili agli occhi degli automobilisti che sopraggiungono alle spalle del ciclista.

L’alta definizione in 4K di immagini e video permette di rivivere il percorso della giornata scaricando la registrazione sul proprio pc per poter produrre un video da condividere con gli amici.

Quanto alle performance sportive, il nuovo casco Briko è in grado di rilevare, tramite appositi sensori installati al proprio interno, la temperatura e la sudorazione del ciclista che, in caso di necessità, riceverà sullo smartphone un avviso per evitare problemi di disidratazione.

All’interno della confezione sarà presente anche l’apposita staffa per cellulari da montare sul manubrio della propria bicicletta e il cavetto di alimentazione.

Il costo di questo casco al pubblico è di 490 euro.

Il nuovo casco Briko Cerebellum One, con una batteria che dura fino a 4 ore, a seconda delle funzionalità attivate, sarà prossimamente in mostra presso il negozio Bicisport di Firenze.

Nel frattempo visionate il video:

[ATTUALITA’]

- notizie varie -

Chiusura di Google+ per gli account consumer (personali) il 2 aprile 2019

Google comunica che la versione consumer di Google+ verrà ad aprile 2019, a causa del suo scarso utilizzo e delle...

Disposizioni sulla stampa

Legge 8 febbraio 1948, n. 47 recante "Disposizioni sulla stampa" LEGGE 8 febbraio 1948, n. 47 Disposizioni sulla stampa (pubblicata...

Problem solving

Il problem solving indica più propriamente l'insieme dei processi atti ad analizzare, affrontare e risolvere positivamente situazioni problematiche. Nel definire...

Storia della tecnologia del computer

Gli elaboratori elettronici, utilizzanti relè o valvole, cominciarono ad apparire nei primi anni 1940. Lo Zuse Z3 elettromeccanico, completato nel...

[EMMEGI / PMC] PARTNER TECNOLOGICO: PLAYNET – FIRENZE

Playnet è un Full Service Provider che attraverso proposte commerciali e soluzioni tecnologiche all’avanguardia permette ai propri clienti di stare...

[ULTIME NOTIZIE]