PMC

Cavalieri-e-Cavalli, Un nuovo progetto editoriale nel panorama della Equitazione

Reading Time: 1 minute read

Un nuovo progetto editoriale nasce dall’unione di esperienze, intuizione e creatività di professionisti dell’informazione e comunicazione che, da quasi trent’anni, collaborano con Emmegi Agenzia di Stampa Internazionale la quale coinvolge H24, con le sue notizie e gli articoli, migliaia di freelance, media e utenti in tutto il mondo.

Cavalieri & Cavalli – magazine© è un connubio fra l’informazione, la conoscenza, la comunicazione e l’approfondimento, dando spazio ad argomenti rigorosamente selezionati sull’Arte, la cultura, la storia, gli eventi sportivi, lo stile di vita ed altro ancora.

Nel magazine, il cavallo ed i cavalieri sono i protagonisti come binomio di fedeltà, rispetto, amore, cultura e prestigio, trasmettendo la passione e la sensibilità al pubblico di alto profilo, italiano e straniero.

Il magazine è prevalentemente in lingua italiana e utilizza le varie potenzialità che Internet offre oggi, raggiungendo in questo modo milioni di utenti con un prodotto di alta qualità, curato anche nelle foto e nei video che potranno promuovere servizi e prodotti di alta qualità nel mercato del lusso internazionale di vari settori.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.