Chat gruviera: Whatsapp, Messanger; alternative

Reading Time: 1 minute read

Signal è un’app di chat per iPhone e Android che utilizziamo da anni. Presenta la stessa crittografia end-to-end per proteggere il contenuto di messaggi come iMessage e WhatsApp e ha il vantaggio aggiuntivo che difficilmente raccoglie i dati degli utenti.

Il signal è salito alla ribalta quest’anno quando sono emerse le modifiche alla privacy pianificate di WhatsApp.

Facebook ha ricordato agli utenti che WhatsApp avrebbe condiviso più dati degli utenti con Facebook, ed è allora che milioni di persone hanno scaricato Signal e Telegram.

WhatsApp crittografato end-to-end, ma la fame di dati di Facebook è un’ottima ragione per passare a un’app di chat alternativa.

Successivamente, Signal ha distrutto il software della società di sicurezza Cellebrite che le forze dell’ordine utilizzano per penetrare negli iPhone e negli Android crittografati, ove fanno parte delle indagini attive.

Signal ha riscontrato falle di sicurezza critiche nelle app di Cellebrite che hanno avuto conseguenze immediate e potenziali ramificazioni legali.

Signal ha esposto le terrificanti pratiche di raccolta dati di Facebook!

La società ha cercato di pubblicare annunci onesti su Instagram che evidenziano le ampie pratiche di tracciamento degli utenti di Facebook.

Gli annunci non sarebbero potuti arrivare in un momento migliore.

Facebook sta cercando di convincere gli utenti di iPhone a lasciarli rintracciare online, arrivando a minacciare che le app di Facebook potrebbero non rimanere gratuite.

Questo perché Apple ha appena attivato un’enorme funzione di privacy che renderà più difficile per Facebook raccogliere i dati degli utenti su iPhone.

Non sorprende che Facebook abbia vietato le campagne pubblicitarie di Signal.

Fonti nel testo

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.