China International Import Expo 2021

Reading Time: 1 minute read

Le case automobilistiche multinazionali tra cui Jaguar Land Rover e General Motors hanno confermato la loro partecipazione al China International Import Expo del prossimo anno, hanno detto gli organizzatori.

Da quando ha stabilito le sue operazioni in Cina nel 2010, la società Jaguar Land Rover ha affermato di essere stata incoraggiata dall’ulteriore apertura del paese e dallo sfruttamento della sua forte presenza globale e delle risorse locali.

Alla CIIE di quest’anno, la società britannica presenta otto modelli presso il suo stand, tra cui Land Rover Defender, Range Rover Fifty e Jaguar I-Pace.

Anche il colosso automobilistico statunitense GM ha firmato un accordo per partecipare al 4 ° CIIE.

Julian Blissett, presidente di GM China, ha affermato che l’expo è una piattaforma per la casa automobilistica per ottenere feedback reali dai consumatori, aiutandola a comprendere meglio la domanda del mercato e formulare accuratamente piani e strategie di prodotto futuri.

La fiera del prossimo anno ospiterà una mostra commerciale con le principali aree per automobili, prodotti alimentari e agricoli, industrie intelligenti e tecnologia dell’informazione, beni di consumo, attrezzature mediche e prodotti sanitari e commercio di servizi.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.