China, Lucky Knot Bridge

Reading Time: 1 minute read

ll “Lucky Knot Bridge” – il ponte del “Nodo Fortunato” è un esempio splendido di curiosa architettura moderna. È un attraversamento pedonale in acciaio, lungo 185 metri, alto 24m e dipinto di uno spettacolare rosso fiammeggiante. Si trova a Changsha, la capitale della provincia di Hunan, nella Cina meridionale.

Sarà subito evidente che, con tutto quel su è giù, non è ottimale per chi vuole semplicemente passare a piedi da una riva del fiume all’altra.

Lo scopo dell’esercizio sarebbe essenzialmente uno: creare qualcosa di spettacolare per attirare i turisti in un posto tutto sommato fuori mano.

La struttura è stata completata nel 2016.

Il design è della Next Architects, uno studio olandese con sedi ad Amsterdam e a Beijing.

La forma del ponte si ispira sia ai nastri di Möbius – cioè delle forme topologiche “non orientabili”, nel senso che hanno un unico lato e un unico bordo – sia all’antica arte dei nodi decorativi cinesi.

James Douglas Hansen

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.