Cina rafforza sostegno strategico a scienza e tecnologia

Reading Time: 1 minute read

Il Ministero cinese della Scienza e della Tecnologia (MOST) aderirà all’autosufficienza nella scienza e nella tecnologia e rafforzerà il supporto strategico per la scienza e la tecnologia, ha affermato Wang Zhigang, ministro di MOST.

Il paese accelererà la creazione di laboratori nazionali e l’attuazione di importanti progetti scientifici e tecnologici e creerà una serie di innovazioni regionali competitive a livello internazionale, ha affermato Wang.

La Cina ha compiuto progressi significativi nell’innovazione tecnologica durante il periodo del 13 ° piano quinquennale (FYP) (2016-2020) e sostanzialmente ha realizzato l’obiettivo di diventare un paese innovativo, ha affermato il ministro.

In termini di piani per il 14 ° periodo FYP (2021-2025), Wang ha affermato che l’obiettivo principale del ministero è rafforzare le capacità scientifiche e tecnologiche della Cina e accelerare lo sviluppo del piano d’azione decennale sulla ricerca fondamentale.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.