Cina sconfigge la povertà

Reading Time: 2 minutes read

Il presidente Xi Jinping giovedì ha dichiarato che la Cina ha ottenuto una “completa vittoria” nella sua lotta contro la povertà , sollevando oltre 770 milioni di persone da essa negli ultimi quattro decenni, definendolo un altro “miracolo” creato dal paese.

La Cina ha una popolazione di circa 1,4 miliardi. Xi ha detto che tutte le persone povere nelle zone rurali sono state sollevate dalla povertà. Con questo, la Cina ha raggiunto l’obiettivo delle Nazioni Unite di eradicazione della povertà 10 anni prima della scadenza del 2030, ha affermato.

Negli ultimi otto anni, gli ultimi 98,99 milioni di residenti rurali impoveriti che vivono sotto l’attuale soglia di povertà sono stati tutti sollevati dalla povertà. Tutte le 832 contee impoverite e 128.000 villaggi impoveriti sono stati rimossi dalla lista della povertà, ha detto.

Dal lancio della riforma e dall’apertura alla fine degli anni ’70, 770 milioni di residenti rurali impoveriti si sono scrollati di dosso la povertà se calcolata in base all’attuale soglia di povertà della Cina, ha affermato.

La Cina ha contribuito a oltre il 70% della riduzione della povertà globale nello stesso periodo, ha affermato Xi, anche segretario generale del Partito comunista cinese (PCC) al governo.

Xi ha detto che da quando ha assunto il potere, la Cina ha investito fondi fiscali cumulativi di quasi 1,6 trilioni di yuan (circa 246 miliardi di dollari) per alleviare la povertà negli ultimi otto anni.

Secondo la soglia di povertà internazionale della Banca mondiale , il numero di cinesi usciti dalla povertà negli ultimi 40 anni rappresenta oltre il 70% del totale globale.

La completa eliminazione della povertà in Cina era l’obiettivo principale annunciato da Xi quando salì al potere verso la fine del 2012. A quel tempo, la Cina aveva circa 100 milioni di poveri, per lo più residenti in aree remote.

Nel suo discorso di giovedì, Xi ha detto che scrollarsi di dosso la povertà non è il traguardo, ma il punto di partenza di una nuova vita e di una nuova impresa.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.