Come disintossicare il fegato? Succo antinfiammatorio a 4 ingredienti

Reading Time: 2 minutes read

Questa ricetta si basa su una popolare miscela di succo antinfiammatorio del Venezuela chiamata jugo tres en uno (“succo 3 in 1”) – tranne, ho aggiunto un quarto ingrediente (zenzero) per dare un tocco e fornire ancora più benefici curativi per il corpo di quanto tu possa mai immaginare. Quindi, invece di jugo tres en uno , suppongo che potresti chiamarlo jugo cuatro en uno. Si compone di carote, barbabietole, arancia e zenzero.

I vantaggi di The Juice
Che cosa ha da dire la ricerca su questo succo antinfiammatorio? Un bel po!

Le barbabietole sono caricate con betaina, che aiuta a scovare il fegato e abbassa i livelli di omocisteina ( 1 ). Di conseguenza, il rischio di malattie cardiovascolari è ridotto, l’umore è stabilizzato e la funzione cerebrale è migliorata. Le barbabietole contengono anche tiamina intestinale ( vitamina B1 ) e nitrati per abbassare la pressione sanguigna e minerali come manganese, calcio, potassio, ferro, rame e sodio.

Gli antiossidanti nelle barbabietole sono stati trovati per alleviare l’infiammazione e lo stress ossidativo nel corpo ( 2 ). Le betaline nelle barbabietole forniscono anche supporto per le fasi di disintossicazione di fase 2 nel fegato ( 3 ). Il succo di barbabietola può aiutare a prevenire malattie e condizioni croniche, come l’ipertensione e l’aterosclerosi (indurimento dei vasi sanguigni). I nitrati delle barbabietole vengono convertiti in ossido nitrico nel corpo, che rilassa e dilata i vasi sanguigni. Ciò significa che le barbabietole aumentano la capacità di trasportare ossigeno nel sangue ( 4 ).

Le carote sono un altro straordinario ortaggio a radice con caroteni e minerali che prolungano la vita. Uno dei loro maggiori vantaggi è l’elevata concentrazione di vitamina A, che può aiutare a migliorare la vista, in particolare la visione notturna o la visione in quelli con carenza di vitamina A. ( 5 ). Anche la vitamina A può aiutare a prevenire disturbi agli occhi, come la degenerazione maculare legata all’età ( 6 ) e la cataratta ( 7 ). Questo ortaggio aiuta anche a ridurre il colesterolo e allevia le condizioni della pelle come la psoriasi e l’eczema, migliorando al contempo la resistenza del sistema respiratorio alle infezioni.

Le arance sono ricche di vitamina C, vitamine del gruppo B, potassio e flavonoidi. I flavonoidi nelle arance possono alleviare l’infiammazione cronica e prevenire malattie croniche come malattie cardiovascolari, diabete, osteoporosi, demenza e cancro ( 8 ). Vitamine come la tiamina e il folato nelle arance possono aiutare a gestire il diabete di tipo 2, migliorare la digestione e avere una forte influenza protettiva sulla cataratta corticale ( 9 ).

Lo zenzero è un altro brillante potenziatore del succo che promuove la salute , che offre effetti benefici sulla pulizia del corpo ed è ottimo per combattere raffreddori e influenza. Aiuta a stimolare il sistema linfatico , fornisce supporto cardiovascolare e respiratorio, aiuta la digestione e allevia gas, gonfiore, nausea e disturbi gastrointestinali.

Una piccola nota a margine : le barbabietole sono davvero brave a liberare il corpo – quasi un po ‘ troppo bene. Quindi, se non hai mai mangiato barbabietole prima, inizia con un po ‘(forse un quarto o un terzo di una radice di medie dimensioni), quindi aumenta man mano che il sistema si abitua agli effetti. Se l’urina o la cacca hanno una leggera sfumatura rosa o rossastra, non allarmarti! Queste sono solo le barbabietole che fanno la loro magia.

Ingredienti (dosi 1-2):
– 5 carote grandi
– 2 barbabietole grandi, pelate
– 3 arance, pelate
– radice di zenzero fresca da 3 pollici

Metodo:
Esegui tutti gli ingredienti sopra indicati con uno spremiagrumi o, in alternativa, puoi mescolare la ricetta in un frullatore ad alta velocità fino alla consistenza desiderata.

Si ringrazia per la ricetta Carly Fraser di Live Love Fruit

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.