Come si puliscono le scarpe di camoscio?

Reading Time: 2 minutes read

Rimedi per pulire le scarpe scamosciate:

OLIO:
pulire le scarpe di camoscio dalle macchie di olio
Se ti sei accorto subito del pasticcio la prima cosa da fare è tamponare la macchia e cercare di pulire il camoscio con il bicarbonato o il borotalco.

Si formerà una specie di crosta che una volta seccata può essere trattata con una pasta lavamani. Basterà frizionarla con le dita bagnate, così da sciogliere il grasso e ripetere l’operazione fino a completa sparizione della macchia.

Se, invece, ti accorgi della macchia in un secondo momento il consiglio è quello di strofinare la macchia con un’apposita gomma per scarpe scamosciate, inumidendo le macchie più resistenti con l’acqua tiepida.

PIOGGIA:
pulizia delle scarpe scamosciate dalle macchie di pioggia
Se sei stato colto all’improvviso da un temporale che ha puntellato di fastidiose macchie le tue scarpe? In questo caso:

· bagna l’intera scarpa con un velo d’acqua fino a coprire le macchie che si sono formate (attenzione a non esagerare perché la troppa acqua è nemica del camoscio)

· lasciala asciugare, inserendo all’interno della scarpa della carta o un tendiscarpe per evitare che perda la sua forma

· una volta completamente asciutta ripassala delicatamente con una spazzola per camoscio

· completa la pulizia della scarpa scamosciata con la camoscina per darle la brillantezza e il colore originale.

FANGO:
consigli per pulire le scarpe scamosciate dalle macchie di fango

· Lascia che il fango si asciughi normalmente

· Togli l’eccesso senza frizionare troppo violentemente

· fai asciugare in un posto assolato

· togli i residui con una spazzola per camoscio a setola di gomma

GOMMA DA MASTICARE:
con cosa pulire le scarpe camosciate
Tra i rimedi casalinghi per pulire le scarpe scamosciate rovinate dalla gomma da masticare è quello di infilarle per qualche ora in congelatore. No, non è uno scherzo.

In questo modo la gomma si congelerà e potrai rimuoverla senza problemi. Infine, completa la pulizia con una spazzolata.

MACCHIE ORGANICHE COLORATE
(thè, caffè)

Rimuovile con un batuffolo bagnato di aceto bianco. Usalo sempre in piccole quantità applicandolo con uno straccio morbido o un asciugamano.

Lascia che si asciughi e poi spazzola la zona con la macchia.

MACCHIE DI MUFFA
Soluzione ideale? Acqua e poco alcol strofinata con uno spazzolino da denti, sempre leggermente senza imprimere.

Ultimo consiglio:
Nel caso in cui le scarpe si fossero irrigidite durante l’estate potete provare ad usare il ferro da stiro: dirigete il getto di vapore verso la scarpa a circa 20 cm di distanza, in questo modo il vapore ammorbidirà la scarpa. Lasciate asciugare sempre completamente prima di riporle.

Fonte : invidia1973.com

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.