Corea del Sud, La sorella di Kim emerge come responsabile delle politiche

Reading Time: 1 minute read

La sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un sta assumendo un ruolo di primo piano in una nuova, più dura campagna di pressione contro la Corea del Sud, sottolineando ciò che gli analisti dicono sia un ruolo politico sostanziale che va oltre l’essere l’assistente di suo fratello.

Ritenuto di avere trent’anni, Kim Yo-jong è l’unico parente stretto del leader nordcoreano a ricoprire un ruolo pubblico in politica.

Durante la raffica della diplomazia internazionale 2018-2019, Kim Yo-jong ha attirato l’attenzione globale guidando una delegazione alle Olimpiadi invernali del 2018 in Corea del Sud.

Fonte Taipei News

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.