Diritti umani, Myanmar sottoposto a controllo internazionale

Reading Time: 1 minute read

Il record di diritti umani del Myanmar è stato sottoposto a controllo internazionale da quando oltre 730.000 musulmani rohingya, nel vicino Bangladesh, è stato preso di mira come se fossero terroristi. Le Nazioni Unite hanno affermato che la campagna è stata eseguita con “intenti genocidi”.

Dalla fine del 2018, le truppe governative hanno combattuto contro l’esercito Arakan, un gruppo armato etnico che si recluta dallo stato di Rakhine, dove i buddisti costituiscono la maggioranza.

I tre esperti delle Nazioni Unite, Yanghee Lee, Agnes Callamard e Nils Melzer, hanno dichiarato di avere serie preoccupazioni sull’uso dell’esercito di detenzione in un comunicato nel recente conflitto, nonché di accuse di tortura, maltrattamenti e morti in custodia.

“La pratica della detenzione deve essere immediatamente portata a termine”, hanno affermato gli esperti, che riferiscono al Consiglio dei diritti umani delle Nazioni Unite sul Myanmar, rispettivamente esecuzioni extragiudiziali e torture.

Due portavoce militari del Myanmar, un portavoce del governo e la missione del Myanmar a Ginevra non hanno risposto immediatamente i commenti sul rapporto.

La dichiarazione delle Nazioni Unite afferma che gli esperti in diritti hanno riferito di almeno 15 morti in custodia; si presume fossero collegati all’esercito di Arakan e hanno invitato l’esercito a rendere pubblici i risultati delle sue indagini e ritenere chiunque responsabile.

Fonte

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.