Dubai, uno dei sette stati degli Emirati Arabi Uniti

Reading Time: 1 minute read

Dubai viene spesso erroneamente considerata un paese a sé stante. In realtà, è uno dei sette stati degli Emirati Arabi Uniti (Emirati Arabi Uniti), istituito nel 1971 dopo l’indipendenza dal Regno Unito.

La più grande città degli Emirati Arabi Uniti, Dubai è uno dei principali punti di ingresso nel paese e uno dei centri di transito più trafficati del mondo: 88 milioni di persone all’anno passano attraverso l’aeroporto internazionale di Dubai. L’immersione con le perle era la sua industria principale.

Il petrolio fu scoperto a Dubai nel 1966 . Prima di allora, l’economia locale si basava su attività acquatiche come le immersioni con le perle in quello che era un piccolo villaggio di pescatori.

Il prodotto interno lordo (PIL) degli Emirati Arabi Uniti è di $ 414 miliardi e dovrebbe crescere del 2,4% nel 2019 , trainato in parte da una crescita più rapida nel settore petrolifero. Dubai produce quasi 84.000 barili di petrolio greggio al giorno. Ma questo non è l’unico contributo al successo della città.

Oltre il 90% delle attività commerciali a Dubai proviene ora da una serie di altri settori, tra cui logistica, servizi finanziari, immobili, costruzioni e produzione.

Nel Rapporto sulla competitività globale del World Economic Forum 2019, gli Emirati Arabi Uniti si classificano al 25 ° posto , rendendola l’economia più competitiva del mondo arabo, sulla base di fattori come l’innovazione, le competenze e la stabilità macroeconomica.

Dubai ha una popolazione giovane: il 60% dei suoi residenti ha meno di 35 anni. La città è anche un centro emergente per l’innovazione tecnologica.

Molte delle principali società di media al mondo hanno la loro base mediorientale a Dubai. Ha una Media City dedicata che ospita organizzazioni globali come Reuters, BBC, CNN, CNBC, Sony e Showtime.

Fonte : World Forum Economic

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.