Ex capo di Adidas annuncia un marchio di streetwear sostenibile

Reading Time: 1 minute read

Erik Liedtke ha annunciato UNLESS, un nuovo brand che unisce lo streetwear alla sostenibilità. L’ex capo del marchio per Adidas, noto per il suo lavoro nella firma dell’accordo di partnership di Kanye West con l’azienda, ha rivolto la sua esperienza e attenzione a uno streetwear senza sprechi e senza plastica.

Liedtke è profondamente consapevole dell’impatto ambientale dell’industria della moda ed è stata una forza trainante chiave nell’aiutare Adidas a passare a materiali più sostenibili. (Il marchio si sta allontanando dal poliestere a favore di materiali riciclati, come Primeblue, che è realizzato con vecchie reti da pesca e pelle di funghi).

Non è stato ancora rivelato molto sui materiali della collezione. Il primo calo dell’abbigliamento standard dell’azienda, che includerà calzature e abbigliamento, è previsto per questo autunno.

L’ industria dello streetwear e dell’athleisure ha bisogno di più marchi come UNLESS ?

Storicamente, questo tipo di abbigliamento si è basato su materiali come il poliestere e il nylon che possono impiegare secoli per biodegradarsi.

Come Adidas, i principali nomi del settore stanno cercando di cambiare strada, ma ci vorrà tempo. Ad esempio, Lululemon ha recentemente collaborato con Genomatica per passare al nylon a base vegetale, che è molto meglio per l’ambiente rispetto al nylon convenzionale, ma non è ancora biodegradabile.

Il CEO Calvin McDonald ha confermato che il marchio è alla ricerca di alternative più biodegradabili, ma ha anche riconosciuto che l’abbandono del nylon è urgente.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.