Firenze, Coverciano: Settimana Mariana con la Madre del Buon Consiglio; eventi

Reading Time: 1 minute read

La settimana mariana che si svolge presso la Parrocchia di Santa Maria a Coverciano, grazie alla venerata immagine della Madre del Buon Consiglio, porge ai fedeli la possibilità di partecipare a importanti e interessanti riflessioni con la presenza di cori provenienti anche dalla diocesi di Firenze.

La prima riflessione è avvenuta domenica 5 Settembre alle ore 21.15 sul tema ‘ Maria è fiducia’.

Il 6 settembre sarà la volta di una seconda ed importante riflessione su ‘Maria è coraggio’, con la partecipazione del coro della Madre del Buon Consiglio.

Seguirà poi, sempre alle ore 21.15, le riflessioni su ‘Maria è silenzio’ con brani e canti eseguiti dal coro di San Michele a Rovezzano.

L’8 Settembre Mercoledì, la quarta riflessione su ‘Maria è gioia’; il coro è di Settignano.

Giovedì 9 Settembre, alle ore 21.15 ci sarà , invece, l’Adorazione Eucaristica meditata dal gruppo Giovani.

Venerdì 10 Settembre ritorna la riflessione su ‘Maria è tenerezza’. Il coro è quello dei bambini della parrocchia SMC.

Sabato 11 Settembre, l’ultima riflessione su ‘Maria è dono’. Il coro è quello della parrocchia SMC.

FM

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.