Ford Law Career Academy

Reading Time: 3 minutes read

Ford Motor Company Fund e Henry Ford Learning Institute – ha sviluppato il Ford Law Career Academy. Il programma quadriennale viene lanciato in due scuole superiori della metropolitana di Detroit con un curriculum innovativo progettato per entusiasmare, ispirare e consentire agli studenti di colore di esplorare una carriera legale. Riempie un vuoto per un’accademia di carriera a tema legale che introduce gli studenti delle scuole superiori alla legge come professione.

“Ho sentito la responsabilità di lavorare per la diversità, l’inclusione e l’uguaglianza razziale da quando avevo solo 8 anni, e questo è il motivo principale per cui ho continuato a studiare legge”, ha detto Alison Nelson, consulente Ford e sostenitrice del programma. “So cosa significa avere dei mentori forti nella mia vita e desidero la stessa esperienza per gli studenti di colore di oggi. Essendo il prodotto orgoglioso delle scuole pubbliche di Detroit, il primo ragazzo della mia famiglia a diplomarsi all’università e il primo a diventare un avvocato, voglio che più bambini di colore considerino la professione legale “.

La Ford Law Career Academy, creata in collaborazione con gli educatori e l’ufficio legale di Ford, introduce gli studenti a una serie di aree di pratica. Fornisce loro gli strumenti per compiere i primi passi nello sviluppo delle competenze, della mentalità, della conoscenza e del networking di cui tutti gli avvocati hanno bisogno per il successo, mirando al contempo ad aumentare la rappresentanza diversificata all’interno del campo. Il consulente esterno di Ford fornirà supporto tramite coaching, tutoraggio e stage.

Ford sta collaborando con due scuole charter che servono i giovani dell’area di Detroit – la Henry Ford Academy e la University Preparatory Academy High School – per pilotare il programma. Gli studenti iniziano i corsi opzionali come matricole e progrediscono attraverso quattro anni di apprendimento che include teoria del diritto, prove simulate e formazione sul campo con i partner di studi legali. Culmina con un progetto di tesi di laurea, con laureati pronti per andare in un’università per seguire un curriculum formale preliminare e poi una scuola di diritto. La Henry Ford Academy sta lanciando un programma leggermente modificato quest’anno accademico, mentre la University Preparatory Academy High School verrà lanciata nell’autunno del 2021.

In questo momento, gli afroamericani costituiscono il 13,4% della popolazione degli Stati Uniti, tuttavia, secondo l’American Bar Association, solo il 5% degli avvocati sono afroamericani – lo stesso di 10 anni fa. Con il rendimento scolastico direttamente correlato all’empowerment economico, arrotondare la curva per migliorare lo stato economico tra le comunità afroamericane è diventato sempre più difficile.
“Il nostro team vuole cambiare la situazione”, ha detto Nelson. “Dato che questo paese sta affrontando una resa dei conti attesa da tempo, crediamo che ora sia il momento di agire, poiché la legge è il luogo in cui avviene gran parte del cambiamento reale. Ford mira a rendere la legge accessibile, rappresentativa e accogliente per i bambini di colore che potrebbero non aver mai pensato che entrare in questo campo e lavorare per essere un changemaker fosse davvero un’opzione “.

Creando un maggiore accesso alle opportunità educative legate al diritto, Ford Law Career Academy è impegnata nella lotta in corso per la giustizia razziale e sociale. Mettere gli studenti di colore su un percorso verso l’empowerment economico abbasserà le barriere all’ingresso in tutto lo spettro professionale e porterà a una società più giusta per tutti. Incoraggiare questi studenti a interessarsi e ad appassionarsi alla legge cambierà radicalmente la pratica a tutti i livelli. Prospettive razziali, etniche e culturali più diverse assicureranno che tutte le voci siano ascoltate e che l’esperienza dei neri in America sarà importante agli occhi della legge.

Questo programma pilota non è l’obiettivo finale. Ford sta già lavorando per identificare ulteriori scuole superiori in tutto il paese per ridimensionare e replicare il programma, con l’obiettivo di avere una presenza nazionale il più rapidamente possibile.
“Voglio che gli studenti di colore intraprendano la professione legale”, ha detto Nelson. “Voglio vedere più di noi influenzare la legge e migliorare le comunità attraverso la rappresentanza e l’inclusione. Voglio aiutare a fare quel cambiamento. Dovremmo volerlo tutti. “

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.