Founder Institute, WomenTech Network

Reading Time: 1 minute read

Due delle comunità tecnologiche più influenti del mondo hanno stretto una partnership per garantire che tutti i progressi visti negli ultimi anni non vengano cancellati, come temono gli esperti, dall’impatto economico negativo della nuova pandemia di coronavirus.

L’iniziativa virtuale “prima nel suo genere” è il frutto di una partnership tra il Founder Institute (FI), il principale acceleratore pre-seed al mondo con capitoli in 200 città e 60 paesi, e WomenTech Network , la più grande comunità del mondo per le donne in tecnologia con più di 4.200 ambasciatori in rappresentanza di 161 paesi.

Secondo FI, il programma fa parte di Amsterdam – Silicon Valley Virtual 2021 e persegue una duplice visione che può ispirare e influenzare coloro che vogliono liberare la loro ardente passione per la tecnologia e il cambiamento.

Ha lo scopo non solo di aiutare a costruire ulteriori startup di forte impatto guidate da donne, ma anche di affermare ulteriormente Amsterdam come centro per la leadership, l’innovazione e l’imprenditorialità femminile.

La nuova collaborazione è in linea con gli sforzi di FI per migliorare il divario di genere nella tecnologia attraverso la Female Founder Initiative . Crea un ponte tra Amsterdam, l’hub europeo di WomenTech Network e la Silicon Valley, dove ha sede FI.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.