Francia, Oltre un miliardo di persone hanno assistito ai Mondiali femminili

Reading Time: 1 minute read

La Coppa del Mondo in Francia ha regalato numerose partite di medaglie al calcio femminile. Quasi un miliardo di telespettatori hanno assistito al torneo, ha dichiarato la Federazione mondiale Fifa. I 993,5 milioni di fan rappresentano un aumento del 30% rispetto ai Mondiali del 2015 in Canada, che hanno visto un totale di 764 milioni di persone. In totale per tutte le piattaforme, la Fifa ha dato 1,12 miliardi di telespettatori.

“La (…) Coppa del Mondo non è stata solo un evento sportivo, ma anche un fenomeno culturale, suscitando una copertura mediatica senza precedenti e fornendo al calcio femminile una piattaforma pubblicitaria di prim’ordine”, ha dichiarato il presidente della FIFA Gianni Infantino.

La finale tra Stati Uniti e Paesi Bassi ha registrato una media di 82,18 milioni di persone e 263,62 milioni di singoli spettatori che sono rimasti almeno un minuto. In media, le 52 partite della Coppa del Mondo hanno registrato 17,27 milioni di telespettatori. La partenza della squadra tedesca nei quarti di finale contro la Svezia ha seguito i numeri della Fifa dopo 25,56 milioni di persone in tutto il mondo.

Fonte: spiegel

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.