Francia, Total produce carburante sostenibile per aviazione

Reading Time: 1 minute read

La società petrolifera Total ha iniziato a produrre carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) nella sua bioraffineria di La Mède nel sud della Francia e nel suo impianto di Oudalle vicino a Le Havre.

Il carburante biojet, ottenuto da olio da cucina esausto, sarà consegnato agli aeroporti francesi a partire dall’aprile 2021.

Total sarà anche in grado di produrre SAF a partire dal 2024 nella sua piattaforma Grandpuits a greggio zero, a sud-est di Parigi.

Tutti questi combustibili sostenibili per l’aviazione saranno ottenuti da grasso animale, olio da cucina usato e altri rifiuti e residui provenienti dall’economia circolare. Total non utilizzerà oli vegetali come materia prima.

In questo modo, Total sarà in grado di rispondere dai suoi siti di produzione in Francia alla nuova legislazione francese che prevede che gli aeromobili utilizzino almeno l’1% di biojet entro il 2022, il 2% entro il 2025 e il 5% entro il 2030.

Lo sviluppo di SAF è uno dei percorsi strategici perseguiti da Total per affrontare la sfida della neutralità del carbonio, poiché i combustibili biojet aiutano a ridurre le emissioni di CO2 dal trasporto aereo.

Total è coinvolta in numerose iniziative per produrre e commercializzare carburante per aviazione sostenibile in collaborazione con partner dell’industria aeronautica.

Il Gruppo raggiungerà un nuovo traguardo nel maggio 2021 con la creazione di una Business Unit dedicata ai combustibili rinnovabili.

Il carburante per aviazione sostenibile è un’alternativa pratica al carburante per aerei a base fossile.

Riduce in modo significativo le emissioni di CO2 dal trasporto aereo e può essere utilizzato come carburante di emergenza a partire da oggi, senza alcuna necessità di modificare le infrastrutture della catena di approvvigionamento, gli aerei ed i motori esistenti.

Fonti nel testo.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.