Frank Gehry progetta bottiglia cognac Hennessy in bronzo, edizione limitata

Reading Time: 2 minutes read

Hennessy è il più grande produttore mondiale di cognac. Con vendite annuali di circa otto milioni di casse da 9 litri, in tutto il mondo, e quattro milioni di casse negli Stati Uniti, detiene una quota di mercato globale del 50%.

La azienda di 250 anni è stata costantemente un leader di mercato ritagliandosi una meritata reputazione per l’innovazione e la creatività che l’hanno costantemente posta all’avanguardia, del settore del cognac.

Ancora più notevole, è che le vendite negli Stati Uniti di Hennessy XO, uno dei suoi fiori all’occhiello, sono aumentate di oltre cinque volte negli ultimi cinque anni, anche se è vero che si tratta di una base bassa. Circa il 90% delle vendite di Hennessy negli Stati Uniti è ancora rappresentato dal suo entry level Hennessey VS

Il successo dell’espressione XO di Hennessy è particolarmente appropriato perché quest’anno ricorre il 150 ° anniversario del lancio della categoria XO.

L’espressione fu originariamente sviluppata da Maurice Hennessy e dal maestro di cantina Emile Fillioux nel 1870 come una miscela speciale, extra vecchia, da cui la designazione XO, per la loro cerchia ristretta di famiglie e amici.

L’espressione, tuttavia, non rimase a lungo un’esclusiva di famiglia. Nello stesso anno iniziò ad essere venduto negli Stati Uniti e nel 1872 era disponibile a Shanghai e Honk Kong, allora i due maggiori mercati asiatici per il cognac. Si è rapidamente diffuso in tutto il mondo come fiore all’occhiello di Hennessy.

Per commemorare il 150 ° anniversario dell’espressione XO, Hennessy ha incaricato il noto architetto Frank Gehry di progettare una versione in edizione limitata dell’iconica bottiglia XO a forma di caraffa di Hennessy.

La bottiglia originale è stata disegnata nel 1947 da Gérald de Geoffre, pronipote di Maurice Hennessy.

La forma della bottiglia è stata ispirata da un grappolo d’uva capovolto. Prima del 1947, Hennessy XO veniva venduto nella tradizionale bottiglia Charentaise .

Da allora, le variazioni del design ispirato alla caraffa sono state adottate da molti produttori di cognac per le loro espressioni XO.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.