Gaza, Associated Press chiede indagare su livellamento israeliano torre mediatica

Reading Time: 1 minute read

Il caporedattore dell’Associated Press domenica ha chiesto un’indagine indipendente sull’attacco aereo israeliano che ha preso di mira e distrutto un grattacielo di Gaza City che ospitava gli uffici di AP, Al Jazeera e altri media, dicendo che il pubblico merita di conoscere i fatti.

Sally Buzbee, redattore esecutivo di AP, ha detto che il governo israeliano deve ancora fornire prove chiare a sostegno del suo attacco, che ha raso al suolo la torre di Al Jala di 12 piani.

Le forze di difesa israeliane, che hanno affermato di aver dato a giornalisti e altri inquilini “tempo sufficiente” per evacuare, affermano che il gruppo terroristico di Hamas ha utilizzato l’edificio per un ufficio di intelligence militare e per lo sviluppo di armi.

Il portavoce dell’esercito israeliano, il tenente colonnello Jonathan Conricus, ha detto che Israele stava raccogliendo prove per gli Stati Uniti, ma non ha confermato quando sarebbero state pronte.

L’attacco di sabato è avvenuto poco dopo che massicci sbarramenti di razzi sono stati lanciati dai terroristi nella Striscia di Gaza verso il centro di Israele. A Ramat Gan, un uomo di 50 anni è stato ucciso quando un razzo ha colpito vicino a casa sua.

Da lunedì scorso Israele ha colpito centinaia di edifici nella Striscia di Gaza, compresi diversi grattacieli in risposta agli attacchi missilistici. L’esercito sostiene che gli obiettivi che ha colpito tutti i beni ospitati di Hamas o di altri gruppi terroristici.

I terroristi palestinesi a Gaza hanno lanciato oltre 3.000 razzi verso Israele dallo scoppio dei combattimenti lunedì scorso, secondo le forze di difesa israeliane.

Fonte : AP

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.