Giappone, Esportazioni aumentate nel semestre 2021

Reading Time: 2 minutes read

Le esportazioni del Giappone sono aumentate del 26% ad agosto rispetto a un anno prima, i dati preliminari rilasciati giovedì hanno mostrato, sotto le previsioni degli analisti, mentre le interruzioni della catena di approvvigionamento colpiscono i produttori.

I 6,6 trilioni di yen ($ 60 miliardi) nelle esportazioni rispetto ai 5,2 trilioni di yen dell’anno precedente, quando l’economia stava appena iniziando a riprendersi dall’impatto iniziale della pandemia di coronavirus.

Gli analisti avevano previsto un aumento di oltre il 30%. Le esportazioni sono aumentate del 37% su base annua a luglio.

Le cifre mostrano che la terza economia più grande del mondo ha registrato un deficit commerciale di 635 miliardi di yen ($ 5,8 miliardi), poiché le importazioni sono aumentate di quasi il 45% a 7,24 trilioni di yen ($ 66 miliardi), trainate in gran parte dalle importazioni di petrolio, gas e carbone.

Tokyo e alcune altre regioni rimangono in uno stato di emergenza a causa di focolai stimolati in gran parte dalla variante delta di COVID-19. Il forte aumento delle importazioni suggerisce che la domanda dei consumatori è rimasta relativamente forte, ha affermato Marcel Thieliant di Capital Economics.

Tuttavia, “i dati del commercio estero suggeriscono che le esportazioni nette potrebbero chiudere di circa 0,3 punti percentuali dalla crescita del PIL del terzo trimestre”, ha affermato in un’analisi.

Le esportazioni complessive negli Stati Uniti sono aumentate del 23% e le spedizioni in Asia sono aumentate del 26%. Ma le esportazioni verso la Cina sono state più deboli, aumentando di quasi il 13%.

Le esportazioni giapponesi di macchinari e altre attrezzature di fabbrica rimarranno probabilmente forti nei prossimi mesi man mano che le economie regionali emergeranno dalle recenti ondate di blocchi pandemici, hanno detto gli economisti.

Ma i produttori di automobili hanno dovuto rallentare la produzione mentre lottano con la carenza di chip per computer e altre parti a causa della crescente domanda di prodotti IT.

I dati hanno mostrato che le esportazioni di automobili sono scese dell’1,5% ad agosto, mentre le importazioni di petrolio e altri carburanti sono aumentate del 21%.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.