[Italia] Gran Fondo Nove Colli 2018: 12 mila ciclisti, 52 nazioni, 205 chilometri, tanta passione

Reading Time: 1 minute read

La manifestazione preferita dagli amanti del pedale (ma anche dai corridori), partita dal Porto Canale di Cesenatico, dopo l’impegnativo passaggio collinare da Pieve di Rivoschio, il sudore e l’acido lattico, la cittadina che diede i natali al compianto Marco Pantani, ha accolto sul lungomare Carducci, a braccia aperte, gli atleti, per il consueto pomeriggio di festa alla presenza di numerosi vip dello sport, da Ivan Basso a Mario Cipollini e da Yuri Chechi ad Antonio Rossi.

Nel percorso lungo (205 Km) si è affermato per la prima volta il triestino Federico Pozzetto, classe 1990 con un passato da corridore agonista: “Non posso credere di aver vinto la Nove Colli – Selle Italia, sono troppo contento.” – ha detto ai microfoni dei giornalisti presenti.

Vittoria per Barbara Lancioni nella 130 femminile (percorso medio).

Nel percorso breve il vincitore è l’iberico Oliver Aviles, ex campione del mondo Mtb a Livigno 2006.

> Nicola Casiraghi per Ridersbike.net Press Agency

.:.

Foto copertina di Gianni Bartoli, Presidente ACD Bicisporteam – Firenze

.:.

Nota in tempo reale: nella prima parte di gara presenza sul percorso di chiodi. L’improvviso ostacolo ha causato la foratura di un centinaio di bici e la caduta di alcuni ciclisti. (La mamma degli imbecilli è sempre incinta di gemelli!).

Condividi nei social

[Comunicare cosa, quando, dove]

[International Press Office]