Henrik Dreier, la Porsche Taycan futura erede 911

Reading Time: 1 minute read

La Taycan è la prima auto completamente elettrica, progettata anche per la pista. I modelli di auto da corsa ibride come la 911 GT3 R Hybrid, la 918 Spyder e la 919 Hybrid dimostrano che una Porsche con un propulsore elettrificato può essere un’auto sportiva ad alte prestazioni.

Per garantire che la Taycan rimanga fedele alle sue radici e ai valori per eccellenza di Porsche, abbiamo portato il prototipo Taycan su una corsa di resistenza di 24 ore sul circuito ad alta velocità di Nardò in Italia, proprio prima della prima mondiale nel settembre dello scorso anno.

La Taycan ha padroneggiato questa ambiziosa corsa di resistenza senza problemi, sottolineando i vantaggi dell’esclusiva tecnologia a 800 volt.

Questa era la stessa tecnologia utilizzata nella Porsche 99X Electric in Formula E e ha aiutato la 919 Hybrid a vincere la 24 Ore di Le Mans per tre volte di seguito. Grazie al suo successo, ora sta facendo il salto nella produzione in serie per Taycan.

La distribuzione del peso è del 51% sul posteriore e del 49% sull’anteriore, tipico delle nostre auto sportive, e ci consente per ottenere un’eccezionale dinamica di guida laterale che un vero lealista apprezzerà sicuramente.

In termini di design esterno, la silhouette della Taycan è definita dalla linea del tetto inclinata verso il basso verso la parte posteriore, il che fa sembrare il veicolo sportivo anche quando è fermo. I guidatori possono anche godere di elementi innovativi come la striscia luminosa senza cuciture in vetro e la scritta Porsche 3D in effetto vetro nella barra luminosa posteriore.

Infine, l’elegante design degli interni della Taycan è anche incentrato sul guidatore, come dimostra il suo cruscotto dal design pulito, minimalista e ultramoderno con l’aspetto arrotondato tipico di Porsche.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.