House33 by Marchi

Reading Time: 1 minute read

Nel 2016, Renault ha tenuto una competizione che ruotava attorno all’architettura incentrata sull’automotive. Mentre molti sono entrati, i francesi Marchi Architectes hanno perseverato e dopo aver introdotto una fuga portatile e completamente integrata incentrata sull’auto concettuale del marchio, la Symbioz, sono stati premiati con il massimo dei voti.

La “Renault Symbioz House33”, giustamente chiamata, fa il suo debutto in cima a un’ampia segmentazione di terreno all’interno della tranquilla campagna francese, sebbene sia stata concepita per l’uso in una varietà di ecosistemi e ambienti diversi.

Lunga oltre 21 metri, questa casa unifamiliare semplificata è stata progettata per assumere i tratti dell’elegante veicolo autonomo Renault, dando priorità alla connettività, alla consapevolezza sociale e alle aree di vita adattive rispetto a inclusioni meno significative. In quanto tale, ai vari spazi della casa si può accedere dal Symbioz, che funge da “stanza mobile” che può essere collocata al suo interno, all’esterno, o sul tetto, tramite ascensore.

Invece di utilizzare il nostro veicolo per il trasporto, Marchi spera di aprire la porta a una maggiore interconnettività con le nostre controparti automobilistiche, un mondo in cui le nostre case, gli uffici, e le aree di vita possono essere aumentate dall’uso dei nostri connazionali a quattro ruote.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.