I benefici salutari del succo di Mirtillo

Reading Time: 1 minute read

Il succo di mirtillo non è solo delizioso, ma contiene anche numerosi benefici per la salute. I benefici per la salute dl succo di mirtillo includono la lotta alle infezioni del tratto urinario, la riduzione del grasso viscerale, il mantenimento dei livelli di pressione sanguigna, la regolazione dell’elevato indice glicemico, il rafforzamento del sistema immunitario, la promozione della perdita di peso, il miglioramento della salute psicologica, il mantenimento della salute cardiovascolare, la promozione della salute intestinale, una buona fonte di vitamina c, e migliorare la pelle.

Questo succo agrodolce può diventare un’aggiunta nutriente alla tua dieta quotidiana. Puoi sorseggiare un po ‘di succo di mirtillo appena preparato per ridurre l’eccesso di grasso addominale e mantenere simili i livelli di pressione sanguigna. Il valore nutrizionale del succo di mirtillo è il seguente:

Rame 5g
Fibra dietetica 4g
Ferro 7mg
Manganese 25mg
Vitamina C 24mg
Vitamina K 22mg
Acqua 85%
Zinco 4mg

Le fonti naturali non contengono effetti negativi sulla salute. Tuttavia, dovresti consumare il succo di mirtillo con moderazione dopo aver consultato il tuo medico in particolare se soffri di malattie croniche.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.