Il commercio globale secondo Jetcraft Jahid Fazal-Karim

Reading Time: 1 minute read

Jahid Fazal-Karim è entrato a far parte di Jetcraft nel 2008 e da allora ha trasformato l’azienda da un’organizzazione con sede principalmente negli Stati Uniti a una piattaforma di trading globale.

Jahid Fazal-Karim ritiene che, qualsiasi attività cerchi di sviluppare, devi avere una forma di consapevolezza della sostenibilità.

Questo vuol dire che, per quanto concerne gli aeroplani, devi essere il numero uno nel mercato per offrire un prodotto di alta qualità con un servizio top.

Quando le persone si avvicinano a noi, dice Jahid Fazal-Karim, pensano che l’areo privato (jet) che andranno ad acquistare inquina il pianeta e temono ritorsioni sui media.

Noi però conosciamo molto bene le aziende che costruiscono jet privati e, se si pensa alle emissioni effettive degli aeroplani, non solo dei privati, anche degli aerei commerciali, essi in realtà sono meno inquinanti e molto efficienti nei consumi.

Il consumo di carburante per aeroplano è in realtà inferiore a quello delle automobili. Infatti quello che è importante nella costruzione di un aereo è il peso, cioé chiunque svilupperà un progetto terrà conto dell’efficienza e l’industria è sempre alla ricerca di modi per essere sempre più green.

Jahid Fazal-Karim ritiene che il mercato degli Stati Uniti è ancora di gran lunga il maggiore per vendita di jet privati. A seguire l’Europa e l’America Latina, e poi l’ Asia . La Cina sta ovviamente crescendo, ma è un paese enigmatico a causa del governo e delle loro politiche.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.