Il Registro Italiano Mercedes SLK e futuri modelli, a Firenze dal 1994

Reading Time: 1 minute read

Nel 1994 davanti ad una sinuosa roadster un gruppo di amici, appassionati del marchio Mercedes, decisero di iniziare un’avventura. Quella vettura era il prototipo della SLK che poi fu presentata ufficialmente alla stampa mondiale, a Firenze, nell’autunno del 1996.

Due anni piu’ tardi il giornalista Federico Mattaliano, insieme ad altri due amici, fondava il primo ed unico Registro Italiano al mondo dedicato alla SLK e futuri modelli.

Firenze ha tenuto a battesimo la nascita di questo prestigioso Registro Italiano, il quale ha ricevuto anche il patrocinio del Sovrano Ordine di San Giovanni di Gerusalemme – Cavalieri di Malta OSJ, in quanto il registro italiano mercedes slk/slx svolgeva attività filantropica.

Attualmente il registro italiano SLX italia ha una comunità virtuale presso il social net Facebook.

Il dominio slkclubitalia.it , e suoi suffissi, non è più attivo. Diffidate di chi lo sta impropriamente utilizzando a nome e per conto nostro o con intenzioni differenti dalle linee guida dell’associazione da noi fondata.

Per altre informazioni sul registro italiano SLX Mercedes rivolgersi a: registroitalianoslx@pmcomunicazione.com

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.