[Italia] Noto fumettista giapponese ha donato 7mila euro ad ospedale torinese

Reading Time: 1 minute read

Un famoso fumettista giapponese, Leiji Matsumoto, aveva messo all’asta online una sua illustrazione, questo per sostenere un ospedale a Torino, in Italia, che è stato duramente colpito dalla pandemia di coronavirus. Tale illustrazione è stata venduta domenica 26 Marzo 2020 per € 7.000 (¥ 810.000).

Il ricavato verrà devoluto per l’acquisto di equipaggiamento protettivo per l’ospedale del nord Italia.

L’anziano 82enne fumettista, era stato ricoverato in ospedale per alcune settimane a novembre 2019, a seguito di una influenza atipica, identificata poi in Covid-19, dopo aver partecipato a un evento che celebrava i 40 anni dalla prima trasmissione dell’animazione in Italia.

Matsumoto ha voluto ringraziare l’ospedale che lo aveva curato con una sua donazione.

L’ospedale ha anche ringraziato Matsumoto, che è tornato in Giappone a dicembre 2019, definendolo un grande illustratore e una persona con uno spirito nobile.

Fonte

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.