Jaeger-LeCoultre presenta il leggendario calibro 101

Reading Time: 1 minute read

Il calibro 101 è un gioiello di un movimento che pesa solo un grammo, misura 14 mm di lunghezza, 4,8 mm di larghezza e appena 3,4 mm di spessore.

È stato creato nel 1929 per essere montato negli orologi da donna petite che erano di moda all’epoca. Ciò che rende questo movimento ancora più eccezionale è che Jaeger-LeCoultre lo ha continuamente mantenuto in produzione.

Poiché è così piccolo, è ancora oggi complesso da realizzare e solo i migliori orologiai dei marchi ci lavorano.

La regina Elisabetta II indossava un Jaeger-LeCoultre con questo calibro durante la sua incoronazione, dopo averne ricevuto uno quando era ancora una principessa dal presidente francese Alfred Lebrun.

La bellezza di un calibro così piccolo non si trova solo nel fatto che è tecnicamente così impegnativo da realizzare, ma anche nel fatto che è altrettanto ben rifinito come altri calibri di Jaeger-LeCoultre.

Grazie alle sue dimensioni ridotte può essere facilmente riposto in un design in cui il movimento non è l’attrazione principale.

Gli orologi gioielli sono spesso incentrati sulle pietre preziose, lasciando poco spazio per qualsiasi altra cosa.

Un movimento al quarzo è stato sin dalla sua invenzione un punto fermo per tali orologi, ma con questi due nuovi modelli 101, Jaeger-LeCoultre ci mostra che c’è un altro modo.

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

PMComunicazione è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.