Julia Marozzi, responsabile delle comunicazioni sullo stile di vita, Bentley Motors

Reading Time: 1 minute read

Era il 30 giugno 2005 quando Bentley Motors annunciò la nomina di Julia Marozzi come responsabile delle comunicazioni, per lo stile di vita. Julia è attualmente responsabile dello sviluppo delle attività di lifestyle media nel Regno Unito.

La sua carriera è notevole. Ex redattore, news e redattore Weekend del Financial Times, Julia è uno scrittore e giornalista freelance di tutto rispetto. Ha anche lavorato per un certo numero di pubblicazioni nazionali e internazionali negli Stati Uniti, in Canada e Hong Kong.

“La presenza di Bentley in una vasta gamma di media che riflettono gli interessi dei nostri clienti, è una parte vitale della nostra strategia di comunicazione”, ha commentato Adrian Hallmark, “Julia è perfettamente in grado di costruire la propria esperienza giornalistica all’interno di un marchio di lusso e sono lieto che è entrata nel nostro team. ”

Riconoscendo la natura centrica del ruolo nel Regno Unito, Julia fa rapporto all’Amministratore delegato delle operazioni europee, e lavora all’interno del team PR internazionale sulla pianificazione strategica.

Jennifer Aska

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il magazine è un supplemento alla testata giornalistica Emmegipress.

La PM-Comunicazione è parte integrante della EMMEGI, testata giornalistica operante dal 1986 su carta, registrata in tribunale nel 1990, su Internet dal 1994 e dal 1996 Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96.

Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni.Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze.

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.