La Banca nazionale greca vende prestiti deteriorati ai fondi

Reading Time: 1 minute read

La Banca nazionale (NBG) ha siglato accordi per vendere un portafoglio di prestiti di spedizione di 262 milioni di euro ($ 288,78 milioni) a fondi di investimento nell’ambito del suo sforzo di ridurre il carico di credito inacidito, secondo il secondo istituto di credito della Grecia.

La banca ha dichiarato di aver venduto i prestiti per circa il 50% del saldo residuo alla fine di giugno 2019. La transazione avrà un impatto marginale sul suo coefficiente di capitale di classe 1.

NBG ha dichiarato che Cross Ocean Partners ha informato i fondi acquistando i prestiti che saranno serviti da QQuant Master Servicer, una società autorizzata dalla Banca di Grecia.

NatWest Markets ha fornito consulenza alla Banca nazionale sulla vendita.

Segnalazione di George Georgiopoulos; montaggio di Jason Neely)

Condividi nei social

PMCOMUNICAZIONE

Il PMComunicazione è un supplemento alla Emmegi la cui testata giornalistica ha iniziato nel 1986 su carta, poi registrata in tribunale nel 1990; mentre su Internet esistente dal 1994, ma dal 1996 è un’Agenzia di Stampa Internazionale. Reg. trib. Fi nr. 4592 del 12/6/96. Il logo/marchio di PMComunicazione è  coperto dal diritto d’autore.

L’Editore EMMEGI, per questo sito web e altri gestiti, si esula da qualsiasi ed ogni controversia che possa derivare dalla pubblicazione dei contenuti (testi, immagini, foto, ecc.), inesattezze e omissioni. Per ogni e qualsiasi controversia inerente ai contenuti di questo sito web fa fede il Foro di Firenze. Per contatti redazionali, emmegipress[@]#gmail.com

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, aderisci al: Reporters Freelance.