Dolomiti Bicisport

La posizione corretta in sella: metodi tecnici

Reading Time: 1 minute read

La determinazione della posizione corretta in sella è stato da sempre uno dei grossi “problemi” che attanagliano i ciclisti e possiamo dire che lo è anche oggi. Penso che non sia davvero il caso di perdersi d’animo e se è vero che per i piccoli aggiustamenti, i quali sono propri di ciclisti con molta esperienza e sensibilità, possono essere evidenziati anche da chi pedala solamente stando in bicicletta, è anche vero che quest’ultima deve rispettare delle geometrie prestabilite e che vengono messe in opera in base alle misure corporee del ciclista e dall’uso che si intende fare del mezzo meccanico. E’ mia intenzione fornire alcune tabelle di riferimento, fermo restando che deve essere valutata anche l’opinione di un occhio esperto che sappia valutare i vari aspetti.

Fonte testo intero

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.