Le 8 destinazioni per fare surf alla ricerca dell’onda ‘perfetta’

Reading Time: 5 minutes read

Gli amanti della spiaggia che sognano di scappare verso una meravigliosa destinazione per il surf possono scegliere tra un’abbondanza di luoghi in tutto il mondo. Che si tratti delle calette sabbiose tropicali e pittoresche delle , delle lussureggianti giungle del  e delle pittoresche città costiere lungo la costa del Portogallo, c’è uno speciale surf break là fuori per tutti, dal principiante al trituratore permanente.

Sebbene tutti i surfisti possano avere un’idea diversa dei luoghi ottimali per pagaiare, ci sono diverse  famose per le loro pause eccezionali, i loro paesaggi distintivi e il loro ruolo unico nella storia del surf.

Se stai pianificando una vacanza per catturare la tua “onda perfetta”, considera queste spiagge di classe mondiale.

–_–

Waikiki Beach, Hawaii
Con il maestoso Diamond Head State Monument come sfondo, la spiaggia di Waikiki è un leggendario spot per il surf, poiché le splendide onde turchesi offrono corse apparentemente infinite su longboard. Tutto ruota attorno alle onde di Waikiki, puoi facilmente noleggiare una tavola non appena sali sulla sabbia e sarai in grado di remare (e imparerai a attraversare i passi) in pochissimo tempo. Istruttori esperti (tradizionalmente chiamati “Beach Boys” qui) offrono lezioni presso i servizi di Waikiki Beach di fronte al Royal Hawaiian Resorto altre località lungo questa spiaggia notoriamente affollata. Puoi fare surf tutto l’anno a Waikiki senza muta, e l’estate tradizionalmente porta grandi onde. La parte migliore? Tutto è a portata di mano: hotel, ristoranti, negozi e divertenti bar sulla spiaggia casual per quel rinfrescante cocktail tropicale post-surf.

Maui, Hawaii
La splendida isola hawaiana di Maui (conosciuta anche come “Valley Isle”) è una delle principali destinazioni per il surf che offre una vasta gamma di luoghi fantastici per catturare le onde, circondati da palme, montagne e acque cristalline. Sede di numerosi eventi di surf di livello mondiale che attirano tonnellate di fan accaniti, le più grandi onde di Maui si infrangono a Pe’ahi (noto per la massiccia pausa surf di “Jaws”). Per i surfisti occasionali o per prendere lezioni di surf, assicurati di dare un’occhiata alla scuola di surf Goofy Foot vicino alla vivace città di Lahaina o Maui Surfer Girls a Ukumehame Beach Park. Troverai magnifiche le spiagge di Maui, con paesaggi tropicali mozzafiato.

Oahu’s North Shore, Hawaii
L’isola di OahuLa famosa sponda nord è conosciuta in lungo e in largo nella comunità del surf per le sue enormi ondate invernali, ed è la sede di numerose importanti competizioni di surf che attirano professionisti e spettatori da tutto il mondo. Ogni anno da novembre a marzo, le onde del gasdotto Banzai e di altre interruzioni di area sono incredibili e possono raggiungere ben oltre 35 piedi di altezza. Come tale, solo i surfisti esperti dovrebbero colpire l’acqua in inverno. Se hai intenzione di andare, inizia presto perché questa zona riceve molto traffico quando il surf sta pompando. In estate, tuttavia, le acque qui sono generalmente calme e tranquille, ideali per una tranquilla giornata in spiaggia con snorkeling o stand-up paddleboarding. La maggior parte delle spiagge della costa nord offre alcuni tipi di servizi di base, come tavoli da picnic, docce e servizi igienici, ma è meglio controllare in anticipo.

Huntington Beach (Surf City, USA), 
Noto come “Surf City, USA”, Huntington Beach si trova a circa un’ora di auto a sud di Los Angeles e offre una grande dose della fresca atmosfera da spiaggia della California meridionale che i surfisti e i bagnanti bramano. Se conosci le tue cose, puoi mettere in mostra le tue competenze remando dal molo vicino al centro della città, oppure puoi iscriverti alle lezioni nelle scuole della zona. L’oceano qui è freddo, quindi pianifica di indossare una muta per la maggior parte dell’anno. Quando non esci in spiaggia, puoi occuparti di una serie di attività legate all’oceano. Dai un’occhiata ad alcuni negozi di surf locali per acquistare la tua tavola e non perdere l’Huntington Beach International Surfing Museum per un’affascinante storia del surf.

Punta de Mita, in 
Tranquilla e rustica, con ampie spiagge, l’incantevole Punta de Mita è una regione costiera davvero impressionante nella terraferma del Messico. Ospita diverse famose spiagge per il surf con acqua color zaffiro e sabbia dorata, tra cui La Bahia (“The Cove”), Palmitas e La Lancha, considerata l’onda più consistente della zona. Questo litorale ha interruzioni ottimali sia per i long che per i short boarder, quindi assicurati di fare un po ‘di ricerca prima di scegliere la tua posizione. Situata a circa 65 km da Puerto Vallarta , Punta de Mita è una gita di un giorno ideale non lontano dalla città, e lezioni e noleggi di tavole possono essere organizzati in una varietà di negozi di surf locali. Per programmare le lezioni in anticipo o per ottenere risposte alle domande specifiche sul surf, dai un’occhiata a SurfMex .

La Jolla, California
Più in basso lungo la costa della California si trova la graziosa e rilassata città di La Jolla, sede della famosa pausa surf “Windansea”, un luogo storico ricco di cultura del surf. Sebbene questa ondata sia solo per i cavalieri oceanici esperti, è divertente ammirare il surf dalla passerella pavimentata che si estende sopra la spiaggia, con punti di accesso nascosti in un quartiere residenziale (anche se non ci sono strutture qui). Per coloro che desiderano navigare in condizioni più facili, dirigiti verso La Jolla Shores, un’area nella parte settentrionale della città che è adatta ai principianti e offre diversi posti per affittare tavole e prendere lezioni (tra cui Surf Diva ). Questa zona è solitamente affollata di negozi e ci sono molti servizi, stand gastronomici e servizi igienici.

Portogallo
Con oltre 1.000 miglia di costa spettacolare, il Portogallo ospita diverse pittoresche onde su e giù per la splendida costa, offrendo una serie di spiagge che attirano avidi surfisti durante tutto l’anno. Da aspri e rocciosi paesaggi oceanici a ampie insenature sabbiose, il Portogallo è una destinazione fantastica per gli amanti della spiaggia e avidi trituratori. In inverno, i grandi avventurosi professionisti si dirigono verso Nazare, una città famosa per alcune delle onde più grandi e potenti del mondo. Esistono anche numerosi campi di surf in tutto il paese che si rivolgono a tutti i livelli, quindi è facile trovare lezioni su una spiaggia che offre molto tempo per esercitarsi. Le numerose città di surf del Portogallo offrono qualcosa di unico e ognuna ha la sua personalità. Uno dei più noti è Cascais, che è facilmente raggiungibile in treno da Lisbona ed è raggiungibile in 30 minuti. Un’altra area pittoresca, Sembra, è anche a breve distanza in auto dalla città. Ricorda che l’Oceano Atlantico è molto freddo, quindi aspettati di indossare una muta anche nei giorni di sole durante i mesi estivi.

Bali, 
Molti surfisti considerano Bali la destinazione surfistica definitiva, in quanto questo locale tropicale offre un eccezionale surf tutto l’anno con 60 diverse pause per mano sinistra e destra. Nel complesso, l’atmosfera calma e rilassata attira i surfisti e gli amanti della spiaggia da tutto il mondo. Per i viaggiatori, c’è un ulteriore vantaggio: i prezzi sono convenienti, ci sono molte pensioni economiche e caffè locali e incontrerai molti altri appassionati surfisti di tutte le età da tutto il mondo.

Fonte

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.