Le scarpe da donna più costose del mondo

Reading Time: 1 minute readIl mercato delle scarpe di fascia alta non è estraneo a

Condividi nei social

Reading Time: 1 minute read

Il mercato delle scarpe di fascia alta non è estraneo a prezzi alti. Per quei consumatori con le tasche abbastanza profonde per soddisfare qualsiasi capriccio, arrivano le scarpe più costose sul mercato a oltre 17 milioni di dollari.

Alti e straordinari, i tacchi Passion Diamond sono i protagonisti della nuova collezione di calzature Jada Dubai.

Il marchio di lusso ha collaborato con Passion Jewellers di Dubai per creare le scarpe.

Sì, è vero oro su di essi, e ognuno è accentato con un diamante da 15 carati come culmine. 235 diamanti aggiuntivi sono usati per aggiungere una linea esterna alla scarpa, aggiungendo la giusta quantità di scintillio ostentato.

I tacchi Passion Diamond saranno esposti a Burh Al Arab insieme ad altre scarpe di alta gamma.

L’idea per le scarpe è nata dalla compagna di Karamchandani, la 26enne britannico-rumena Maria Majari, che ha studiato moda a Dubai e Londra. Ha notato una lacuna nel mercato, con vestiti e borse di altissima qualità ma non scarpe.

I diamanti potrebbero durare per sempre, ma per quanto riguarda la pelle? Il prezzo include una garanzia a vita, il che significa che verrà sostituita se si consuma.

Fonte

Condividi nei social

[ARCHIVIO NOTIZE PUBBLICATE]

Sei un giornalista?

Iscriviti nella pagina del social Facebook, per dialogare con oltre 1500 colleghi italiani. Se, invece, sei iscritto a Linkedin, allora aderisci al: Reporters Freelance.

Possiedi una Mercedes nuova o d’epoca?

Entra nella comunità internazionale dei proprietari Mercedes di oltre 6000 iscritti…e se possiedi una SL d’epoca od una nuova SLK, condividi la tua passione con altri proprietari di SL/SLK) nel primo Registro Italiano, nato nel 1994. Se desideri leggere le ultime novità e notizie, iscriviti al: Mercedes Style Magazine.

Per gli amatori e professionisti del Ciclismo…

Se desideri dialogare con altri del tuo sport, invitiamo a iscriversi in questo gruppo. Per quelli che, invece, preferiscono leggere periodiche notizie c’è una pagina nel social Facebook.